Non perdere...
Home / Altri sport / Il rugby siciliano piange la scomparsa di Filippo Cantoni

Il rugby siciliano piange la scomparsa di Filippo Cantoni

È stata appresa con profondo dolore nella tarda mattinata di oggi negli ambienti del rugby siciliano la notizia della prematura scomparsa di Filippo Cantoni, giovane promessa del rugby azzurro nonché figlio del Consigliere Federale Stefano Cantoni. Tesserato del Rugby Colorno ed in forza all’Accademia Nazionale “Ivan Francescato”, Filippo era un giovane di animo gentile e grandi doti umane e sportive che gli erano valse più volte la convocazione nelle nazionali giovanili. Poco dopo le 12 di oggi l’auto su cui si trovava si è ribaltata finendo in un canale a Bezze di Colorno, costando la vita al 18enne mediano d’apertura. Il Presidente del Comitato Regionale Siciliano F.I.R., Dott. Orazio Arancio, il Consigliere F.I.R. Andrea Nicotra, i Consiglieri Regionali, gli arbitri, atleti, dipendenti e collaboratori del Comitato Sicilia F.I.R. esprimono le più sentite e sincere condoglianze al consigliere ed amico Stefano, alla famiglia Cantoni, al Rugby Colorno, allo staff tecnico ed ai giovani atleti dell’Accademia “Ivan Francescato” di Parma.
25/1/2014 – Comunicato stampa
Roman Henry Clarke
Addetto stampa C.R.Siciliano FIR
stampa@sicilia.federugby.it