Non perdere...
Home / Comunicati / Fidapa Bpw, sezione Merì – Valle del Mela: In passerella la bellezza senza limiti di taglia e di età

Fidapa Bpw, sezione Merì – Valle del Mela: In passerella la bellezza senza limiti di taglia e di età

COMUNICATO STAMPA DELLA SEZIONE DI MERI’ – VALLE DEL MELA DELLA FEDERAZIONE  ITALIANA DONNE ARTI PROFESSIONI AFFARI.
LE “DONNE IN PASSERELLA” DELLA FIDAPA BPW- SEZIONE MERI’ – VALLE DEL MELA ENTUSIASMANO E CONVINCONO IL PUBBLICO. GRANDE SUCCESSO PER L’INIZIATIVA  A SOSTEGNO  DELLA BELLEZZA SENZA LIMITI DI TAGLIA E DI ETA’.
MERI’, 15.04.13  Solari, ironiche, pronte a scommettersi per una giusta causa. Le socie della Fidapa Bpw, sezione Merì – Valle del Mela non hanno deluso le aspettative, diventando per una sera  “modelle d’eccezione”.
Tra luci, flash, applausi e tanti consensi, hanno trasformato l’affollatissima sala dell’hotel Royal di Cattafi in una vera  e propria passerella di moda. Gli Abiti frizzanti e colorati, messi a disposizione dalla boutique Glamour di Barcellona Pozzo di Gotto si sono animati, arricchendosi della personalità di ogni modella, dei  sorrisi e della femminilità di ciascuna. Un look attento e ricercato il loro, impreziosito dagli occhiali da sole messi a disposizione dall’ottica Mc di Merì e dai bouquet de I fiori del Tempio” della città del Longano. 
Casual di giorno, eleganti di sera le fidapine della Valle del Mela, che per il gran finale hanno indossato capi  di alta moda, accompagnando con il loro incedere le  due elegantissime spose, punta di diamante della sfilata.
Una sfida impegnativa, quella affrontata e superata ieri, che le trenta socie hanno colto al volo, con il preciso intento di lanciare un  messaggio chiaro  a tutte le donne: si può essere belle indipendentemente dall’età e dalla taglia. 
Un problema, quello dello star bene con se stessi, che riguarda indistintamente giovani e meno giovani, e si estrinseca tanto  nei disturbi  alimentari delle adolescenti quanto negli atteggiamenti di chiusura delle donne adulte. 
Sensibili a questo tipo di problematiche, che riguardano molto da vicino l’universo femminile, le donne della sezione Merì Valle del Mela hanno pertanto deciso “metterci la faccia”, superando timidezza ed imbarazzo, per dimostrare che la vera bellezza di una donna non sta nella perfezione esteriore, bensì nell’armonia psico fisica, raggiungibile attraverso la consapevolezza di se stesse, l’accettazione dei propri limiti, il superamento di quelle barriere mentali che impediscono alla vera personalità di emergere.
Chi lo ha detto che una donna è bella solo se indossa una taglia 40 ed è alta 1 metro e 80? – ha dichiarato Caterina Mastroeni, presidente della sezione La bellezza non è un valore oggettivo, che può essere limitato in taglie o misure di qualsiasi tipo. La bellezza di una donna è data dal suo essere solare, sorridente, in armonia con se stessa. Ed è tale una donna che si conosce e si accetta così com’è, con pregi e difetti, che contribuiscono entrambi a renderla unica.  Guai a coloro che, per conformismo  o ipocrisia sociale, si fermano all’apparenza ed etichettano chi sta loro innanzi per ciò che “appare”.
Ad avvalorare ulteriormente il monito della presidente è stato l’intervento della dottoressa Domenica Iero, biologa nutrizionista, nonché socia della sezione Merì – Valle del Mela,  che si è soffermata sul concetto di “bellezza” tipico del mondo orientale, inteso come armonia e benessere interiore. L’occasione è stata propizia anche per dispensare qualche piccolo, ma utile consiglio sullo stile alimentare che ogni donna dovrebbe adottare per una vita salutare.
Presente in prima linea anche la rappresentante della sezione madrina di Roma,  Angela Calderone, che non ha esitato un istante a salire sulla passerella, a dimostrazione di come la linea scelta dalla presidente Caterina Mastroeni di affrontare problematiche scottanti con iniziative originali e coinvolgenti rappresenti un nuovo e rivoluzionario modo per diffondere i valori e  la mission della Fidapa Bpw.
Ad arricchire la “parterre de rois” anche la presenza di numerosi amministratori locali, tra cui il vice sindaco di Merì,  Giuseppe Grillo e l’assessore al turismo e spettacolo, Francesco Nania ed il primo cittadino di Antillo, Davide Paratore.
La serata è stata allietata  dall’esibizione della coppia di cabarettisti formata da Giuditta Bongiovanni e Vincenzo Prestigiacomo. Immancabile, inoltre, la presenza del soprano Jessica Pino.
L’evento è stato reso possibile grazie alla preziosa collaborazione dell’associazione Astoria.
Per ulteriori informazioni
Nadia Maio
Ufficio Stampa Fidapa Bpw Italy
Sezione di Merì
Email: fidapa.stampa.meri@gmail.com

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.