Non perdere...
Home / Comunicati / Fidapa BPW, sezione Merì-Valle del Mela: 8 Marzo a teatro, in scena “Fimmina”, scritto e diretto da Fabio La Rosa

Fidapa BPW, sezione Merì-Valle del Mela: 8 Marzo a teatro, in scena “Fimmina”, scritto e diretto da Fabio La Rosa

locandina fidapaNel corso della serata, omaggio a Rita Levi Montalcini.
Comunicato:
MERI’, 07.03.13 – Donne a teatro per la giornata internazionale della donna.
L’idea è della Fidapa BPW, sezioneMerì – Valle del Mela che in occasione della ricorrenza dell’8 marzo ha organizzato, con il patrocinio della Regione siciliana e del comune di  Pace del Mela una serata evento all’insegna della cultura e della riflessione sul variegato universo femminile.
In scena all’Auditorium  pacese “Fimmina”, scritto e diretto da Fabio La Rosa. L’opera  racconta la storia particolare di cinque donne,  ognuna col proprio dolore da sopportare, il proprio carattere, il proprio passato,  ma tutte accomunate dalla forza di reagire e di andare avanti.
In un vecchio borgo denominato “borgo Pantano”, tra riti magici, fatture e pozzi incantati, le cinque donne affrontano il loro dolore, denudano la loro anima, si osservano nello ”specchio dei ricordi” e rincorrono la propria felicità…. Una “mavara” muove le fila dei loro destini, ci gioca, li intreccia, ne fa il suo passatempo,  forse anche lei vittima del suo dolore.
Un atto unico ricco di drammatica ironia, con una carrellata di personaggi di grande respiro che si muovono nell’ambito di una scenografia semplice ma di grande effetto. A fare da voce narrante  un cantastorie che  con simpatiche rime coinvolgerà il pubblico rendendolo partecipe di un viaggio in un borgo immaginario, ma soprattutto nel cuore della “fimmina”!
La neofita sezione si propone con questa iniziativa di fare rinascere l’amore per il teatro, da sempre elemento rilevatore della vivacità culturale di un popolo.
Rappresentazioni teatrali come questa – dichiara Caterina Mastroeni, presidente delle sezione – assolvono alla duplice funzione di fare riflettere su argomenti forti ed importanti, ma con il sorriso sulle labbra. Ritengo – prosegue la presidente –  che giornate come l’8 marzo debbano rappresentare l’occasione per soffermarci a pensare alle importanti conquiste di grandi donne del  passato, e ai  nuovi traguardi che noi, business and professional women di oggi dobbiamo cercare di raggiungere.”
La messa in scena di “Fimmina” sarà preceduta da un momento di riflessione sul ruolo della donna  oggi, animato di alcune socie della sezione.
Immancabile, inoltre un omaggio a Rita Levi Montalcini, già socia onoraria della Fidapa BPW, indimenticato e fulgido esempio di donna che con umiltà ha saputo lasciare un grande segno nella scienza, nella società e nel cuore di ognuno.
“Il futuro del pianeta dipende dalla possibilità di dare a tutte le donne l’accesso all’istruzione e alla leadership. È alle donne, infatti, che spetta il compito più arduo, ma più costruttivo, di inventare e gestire la pace.
Rita Levi Montalcini

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.