Non perdere...
Home / Altri sport / Federugby Sicilia: Svolta la seduta del Consiglio Regionale F.I.R.

Federugby Sicilia: Svolta la seduta del Consiglio Regionale F.I.R.

ImmagineSi è svolta nel pomeriggio di lunedì 4 novembre 2013, a Catania, la nuova seduta del Consiglio Regionale Siciliano F.I.R., che, come già annunciato in occasione della scorsa seduta di Palermo, è stata aperta alla presenza dei Delegati Provinciali, e del Consigliere Federale Andrea Nicotra, del Responsabile Arbitri Maurizio Costantino e del Tecnico Regionale Giuseppe Berretti.
Tra le delibere prese durante i lavori, spicca la ratifica della nomina di Marco Di Santo a Delegato per la provincia di Trapani, che va a colmare l’unico vuoto sin qui ancora presente tra le cariche rappresentative. A Di Santo è giunto il benvenuto dal Presidente Arancio, a nome di tutto il Comitato, unitamente all’augurio di un buon lavoro in una zona che deve ancora esprimere tutto il suo potenziale.
Importanti per tutto il movimento le candidature di Palermo per ospitare una partita della Nazionale Maggiore a novembre 2014, evento che manca da un ventennio nell’isola, e di Acireale per eventi legati alle selezioni juniores. L’auspicio è che non manchi la solidarietà dei tesserati siciliani, al fine di sensibilizzare tutto il territorio alla partecipazione.
È stata riformulata la II fase dei campionati di Serie C, Under 18 e Under 16, prendendo atto dei ritiri e delle rinunce di alcune compagini partecipanti, nel tentativo di mantenere il numero di partite obbligatorio per rendere valida l’attività svolta.
Ulteriore importante determina è stata presa circa il patrocinio alla nuova attività rivolta al sociale promossa dal comunicatore e blogger Pancrazio Auteri: Rugbylja. Si tratta di un progetto che lega la palla ovale all’impegno sociale attraverso l’editoria, la comunicazione web ed eventi sportivi rivolte a gruppi svantaggiati. Il Comitato auspica il pieno raggiungimento degli obiettivi previsti dalla mission associativa, augurando buon lavoro a tutti i soggetti coinvolti.
«Sono molto soddisfatto dalla partecipazione dei consiglieri e dei delegati – ha affermato il Presidente del Comitato Siciliano F.I.R., Orazio Arancio – che ringrazio per l’efficienza, testimonianza di come il nostro lavoro proceda in maniera spedita e solidale. A conferma di ciò il Corso di aggiornamento per allenatori, tenutosi ieri presso gli impianti del CUS Catania alla Cittadella, che forte delle oltre 60 presenze, è segno tangibile di come il movimento siciliano si stia ridestando e voglia procedere unito verso una nuova fase di successi e soddisfazioni».
* * *
Il Presidente del Comitato Regionale, Orazio Arancio, insieme al Coordinatore Regionale Arbitri, Maurizio Costantino, al Consigliere Federale Andrea Nicotra, e ai Consiglieri, arbitri, atleti, dipendenti e collaboratori del Comitato Regionale Siciliano, si unisce al dolore dell’amico Marcello Laudani ed alla sua famiglia nel difficile momento della scomparsa del papà.
Catania, 5 novembre 2013
Comunicato stampa
Roman Henry Clarke
Addetto stampa C.R.Siciliano FIR
stampa@sicilia.federugby.it