Non perdere...
Home / Comunicati / Comune di Milazzo: Venerdì 6 e sabato 7 Giugno 2014, tre comunicati

Comune di Milazzo: Venerdì 6 e sabato 7 Giugno 2014, tre comunicati

Il sindaco Pino a Messina all’incontro sull’Area Metropolitana
Copia di DSCN0536Il sindaco Carmelo Pino venerdì 6 ha partecipato a Messina all’incontro sull’Area Metropolitana per discutere assieme agli altri amministratori al dibattito sulle tematiche per individuare un percorso condiviso per la realizzazione dell’Area Metropolitana della città di Messina. Attraverso l’istituzione dell’Area metropolitana di Messina, nel cui ambito territoriale, geografico e politico sono compresi 51 Comuni, si intende creare un sistema a rete con gruppi produttivi diffusi su tutto il territorio, per creare imprese e supporto alla ricerca e all’adozione di nuove tecnologie oltre quelle già esistenti, un nodo cruciale nei sistemi di trasporto e di comunicazioni e nella portualità, gateway per le relazioni a scala interregionale e per l’accesso ai vari distretti. Nel corso del dibattito è emerso che la costituzione di Messina come Città Metropolitana rappresenta per tutti un’opportunità irrinunciabile per invertire la rotta e per creare sviluppo e occupazione. Per questo è stata sottolineata la necessità di condividere un percorso comune di collaborazione e cooperazione tra i Comuni interessati per avviare un processo di ampliamento e di integrazione territoriale in ordine alle attività economiche, all’erogazione di servizi essenziali, alle caratteristiche socio-ambientali e culturali”. Il sindaco Pino da parte sua ha sottolineato che oggi “lo sviluppo locale richiede una dimensione metropolitana; la competizione in Europa è ormai tra territori e non tra singoli comuni. L’Unione Europea incoraggia le politiche comprensoriali, delle città metropolitane e di area vasta in ambito urbano che mettono insieme più Comuni. E poiché le risorse oggi arrivano da Bruxelles è chiaro che occorre ragionare in maniera collegiale per ottenere maggiori servizi (penso alla logistica ed ai trasporti), miglioramenti infrastrutturali, pianificazione sovracomunale dei propri territori in un’ottica di crescita e sviluppo comprensoriale”.
Comune di Milazzo – Ufficio Stampa – Comunicato n. 276 del 6/6/2014.

Strada Panoramica a rischio, il sindaco scrive alla Provincia
Lev_MilazzoIl sindaco Carmelo Pino ha inviato una lettera al commissario straordinario della Provincia di Messina chiedendo un immediato intervento di manutenzione e messa in sicurezza della strada provinciale 72 b che da Vaccarella conduce a Capo Milazzo (la Panoramica di Levante).
“In più occasioni – scrive il sindaco di Milazzo – sono state segnalate le critiche condizioni di manutenzione della strada provinciale via Aldo Moro anche con riguardo ai muretti di delimitazione della sede stradale che assolvono anche la funzione di protezione rispetto al sottostante costone roccioso. A seguito di recente sopralluogo è stato accertato un generale peggioramento della situazione, per la mancanza di elementi di protezione della strada, di piantoni di guard-rail e persino di pannelli della ringhiera di protezione. Una situazione – il Comune ha anche prodotto un dossier fotografico – che costituisce motivo di pericolo visto che la strada è caratterizzata da considerevole traffico veicolare, anche nelle ore notturne, per la presenza di locali pubblici, camping, ristoranti”.
Da qui la richiesta di intervento alla Provincia che ha la competenza sulla strada. “Fermo restando che questo Comune declina ogni responsabilità per eventuali danni a persone o cose – conclude Pino – si avverte che in caso di mancato intervento nel termine di otto giorni, questo Ente sarà costretto a porre in essere i provvedimenti conseguenziali”.
Comune di Milazzo – Ufficio Stampa – Comunicato n. 277 del  7/6/2014.

Progetto “Paesi (In)visibili” tra scuola e Comuni
scuola milazzoIncrementare il senso di appartenenza degli studenti al loro paese d’origine e creare una rete critica di interazioni tra realtà comunali diverse per composizioni e tradizioni.
Questo l’obiettivo del progetto “I paesi (In) visibili” promosso dall’istituto tecnico commerciale “Leonardo da Vinci” assieme ai Comuni della fascia tirrenica e agli istituti comprensivi. Oltre 150 gli allievi che hanno aderito e questa mattina nell’aula magna della scuola di via Magistri si è svolta la cerimonia di consegna ai sindaci degli stemmi dei vari Comuni.
Presenti i sindaci di Milazzo, Monforte San Giorgio e San Pier Niceto e amministratori comunali di Gualtieri Sicaminò, Torregrotta, Venetico e Pace del Mela.
“Il progetto – ha spiegato la preside Stefania Scolaro – ha permesso, attraverso un lavoro di ricerca e di collaborazione, di rendere visibili a tutti la storia, le bellezze, le tradizioni, le curiosità dei nostri piccoli centri urbani, spesso ingiustamente trascurati o dimenticati”.
A curare l’iniziativa che ha coinvolto gli alunni delle terze classi degli istituti secondari di primo grado e gli allievi del “Leonardo da Vinci”, i docenti Pietrina Ruggeri, Paolo Saija, Liliana Di Stefano, Francesco Alosi, Maria Zirilli, Cristina Stagno, Nunziato Farina, Antonino Caruso, Fiorella Turano, Addolorata Barone, Giuseppa Princi e Francesca Mazzù.
Comune di Milazzo – Ufficio Stampa – Comunicato n. 278 del 7/6/2014.