Non perdere...
Home / Calcio / Calcio: Virtus Milazzo, due colpi in canna. Aggiornamenti sulla costituendo “Real Tirrenia”

Calcio: Virtus Milazzo, due colpi in canna. Aggiornamenti sulla costituendo “Real Tirrenia”

Nel campionato di Promozione Sicilia, situazione in continua evoluzione alla vigilia della nuova stagione calcistica. Molte le novità sulla futura composizione dei gironi. Preoccupanti scricchiolii non solo nei girone C e B, dove pare che siano a rischio diverse iscrizioni, ma anche nei girone A e D.
Nel girone A, sui carboni ardenti l'Olimpic Serradifalco, nell’altro, il Calcio Avola 1949.
Per il resto, pronta a spiccare il volo la fusione tra Real Rometta e Tirrenia, con la creazione del Real Tirrenia, destinata a disputare l’Eccellenza. Il nuovo progetto è già sulla rampa di lancio, ed in grado di ottenere l'ufficializzazione, anche il  cambio di denominazione. Sembra, che la Tirrenia non scompaia  del tutto, trattiene il settore giovanile e contabilmente con il budget, anche il titolo di Promozione, anche se è probabile la rinuncia all’iscrizione. Di seguito, i possibile gironi di Promozione Sicilia.
Virtus Milazzo, conferenza stampa di presentazione della nuova stagione.
La Virtus Milazzo di Promozione, comunica che sabato 30 giugno alle ore 11.00, presso lo stadio “Marco Salmeri”, si terrà la conferenza stampa, indetta del club, sui programmi societari in vista della nuova stagione che vedrà il debutto della compagine mamertina nel campionato di Promozione.
Nel corso dell’incontro sarà inoltre presentato il primo dei due colpi di mercato già messi a segno. Si tratta di un nome di spessore, un centrocampista di assoluto valore che andrà ad impreziosire la rosa a disposizione di mister Nico Caragliano.
Presenzieranno alla conferenza stampa, oltre al nuovo acquisto, il presidente della Virtus Milazzo, Frankie Alacqua, il vice presidente Antonio Napoli, il direttore generale Stefano Assormante, il direttore sportivo Angelo Caragliano, il team manager Stefano Oliva e l’allenatore Nico Caragliano.
Promozione, quattro gironi,  in rosso le squadre ormai destinate a non partecipare, il blu quelle in dubbio.
Gironi A-B:

Girone A:
Albatros Fair Play (neo promossa)
Altofonte Football Club
Atletico Campofranco (retrocessa dall’Eccellenza)
Atletico Ribera
Balestrate (neo promossa)
Borgo Nuovo (neo promossa)
Campobello
Casteltermini
Cinque Torri Trapani
Don Bosco Partinico
Football Club Gattopardo
Kamarat (retrocessa dall’Eccellenza)
Libertas 2010
Monreale (retrocessa dall’Eccellenza)
Olimpic Serradifalco
Salemi 1930
Vallelunga
Totale 17

 

Girone B:
Acquedolcese
Bagheria Città delle Ville
Città di Casteldaccia (retrocessa dall’Eccellenza)

Città di Gangi
Don Carlo Misilmeri
Gangi
Lascari
L'Iniziativa
Nuova Acquedolci  (neo promossa)
Nuova Sancis (Sant'Anna)
Nuova Torrenovese(neo promossa)
Oratorio S. Ciro e Giorgio (neo promossa)
Pol Gioiosa
Pro Tonnarella
Real Finale
Santangiolese
Sinagra
Stefanese
Totale 18

Gironi C-D:

Girone C:
Aci San Filippo (neo promossa)
Aci Sant'Antonio Calcio
Ciclope Bronte (neo promossa)
Città di Mascalucia
Gescal
Giardini Naxos
Lineri Misterbianco
Merì
Messana 1966
Milazzo Academy (neo promossa)
Milo (Atletico Fiumefreddo)
Misterbianco

Sporting Taormina (neo promossa)
Sporting Trecastagni
Sporting Viagrande
Terme Vigliatore
Tirrenia Calcio
Virtus Milazzo (neo promossa)
Totale 18

Girone D:
Calcio Avola 1949 (retrocessa dall’Eccellenza) Caltagirone Calcio (retrocessa dall’Eccellenza)
Cara Mineo (neo promossa)
Carlentini Calcio
Città di Ragusa (retrocessa dall’Eccellenza)
Enna Calcio
ERG
Floridia
Frigintini
Megara Augusta
New Modica Calcio
New Pozzallo (neo promossa)
Real Siracusa Belvedere
San Leone (neo promossa)
Sporting Augusta
Sporting Eubea
Sporting Priolo
Totale 17