Non perdere...
Home / Calcio / Calcio: Ssd Milazzo 1937, pari in Coppa Italia. Daniel Recupero (gol), ospite di “Pianeta rossoblu”

Calcio: Ssd Milazzo 1937, pari in Coppa Italia. Daniel Recupero (gol), ospite di “Pianeta rossoblu”

Domenica 1 settembre 2019, disputate le gare d’andata dei 16esimi di finale di Coppa Italia di Eccellenza Sicilia, il ritorno domenica 8 settembre 2019.
Negli incontri del turno, la Ssd 1937 Milazzo coglie un ottimo pari esterno contro il Città di S.Agata, sbloccando la gara con l’ultimo arrivato, l’attaccante Daniel Recupero che questa sera, lunedì 2 settembre 2019, interverrà alla trasmissione di Radio Night, “Pianeta Rossoblú, ore 21,15, l’intrattenimento settimanale dell’emittente ufficiale del team mamertino che oltre alle dirette, il venerdì (ore 20,00), offre le anticipazione delle gare ufficiali nello spazio “Angolo Mamertino”. 
Tornando al calcio giocato, domenica 1 settembre, pari 1-1, al “Biagio Fresina”, tra A.C.D Città Di Sant'Agata e SSD1937 Milazzo, con il gol iniziale, al 42’, di Daniel Recupero (Milazzo) ed il pareggio di Benedetto Iraci (S.Agata), all’83, a sette minuti dalla conclusione del tempo regolamentare della gara che evita la sconfitta in coppa dei bianco azzurri, pericolosi in diversi occasioni, ma fermati dagli interventi del portiere ospite Lo Monaco. 
Città di Sant’Agata- 1937 Milazzo 1-1
Reti: 42’ Daniel Recupero (M), 83’ Iraci (C.d.S)
Città di Sant’Agata: Ruggiero, Russo, Franchina, Arena (14’st  Cambria), Giardina, Calafiore (29’st Crifò), Iraci, Costa, Cicirello, Concialdi, Genovese (22’st Longo). All: Ferrara
1937 Milazzo: Lo Monaco, Caldore, Tricamo, Lanza, Di Stefano, Filistad, Pantano, Presti (45’ st Ginagò), Cava, Daniel Recupero (22’st Dezaì), De Marco (42’st Mancuso). All: Cataldi
Arbitro: Ruggero Alessi (Palermo)
Coll.: Gerardo Calandra Sebastianella (Messina) e Antonino Spano' (Messina)
Il Città di Sant’Agata solo nel finale del match è riuscito a superare l’ostico Milazzo che ha limitato i danni contro i bianco azzurri di casa, andati sotto di una rete al 42’ del primo tempo, sulla marcatura di Daniel Recupero, uno dei tre ultimi arrivati tra i rossoblu, insieme al fratello Andrea e Dezai. In panchina Andrea Recupero, ha esordito l’ivoriano Dezai ex Siracusa, buttato nella mischia al 22’ st al posto dell’autore del gol, Daniel Recupero, classe ‘95, esterno d’attacco ex Lavinio Campoverde (Eccellenza del Lazio), come il fratello Andrea, classe ‘98, attaccante centrale.
Contro il Città Sant’Agata, il  gol del giocatore romano, nativo di Lido dei Pini (Anzio-Roma). La sua arriva su una ripartenza del Milazzo, condotta da Pantano, il cui cross al centro, trova pronto Recupero che in corsa centra il bersaglio. Sul finire del match, all’83’ Iraci. impatta con un tiro dalla lunga distanza che si insacca all’incrocio dei pali, costringendo Lo Monaco a capitolare, dopo aver difeso il vantaggio in diverse occasioni. Domenica 8 il ritorno, il Milazzo spera di recuperare qualche altro elemento in organico, come l’esterno Matias Millesì, 23 enne, dell’Uruguay.
Coppa Italia di Eccellenza, il ritorno dei 16esimi di finale:
(sabato 7 e domenica 8/9/2019, ore 16,00)
1937 Milazzo- Città di Sant'Agata  (andata 1-1)
Castellammare Calcio 94- Alba Alcamo (andata 3-2)
Catania S.Pio X- Giarre 1946 (andata 1-2)
Cephaledium- C.U.S. Palermo (andata 1-0)
Città di Rosolini- Sport Club Palazzolo (andata 1-0)
Città di Scordia- Atletico Catania (andata 0-2)
Dattilo Noir- Mazara (andata 2-0)
Don Carlo Misilmeri- Oratorio S.Ciro&Giorgio (andata 0-2)
Geraci – Sporting Vallone (andata 1-1)
Parmonval- Monreale (andata 0-0)
Paternò- Enna (sabato, ore 16.30, sul campo Comunale di Biancavilla) andata 2-0
Pro Favara- Olimpica Akragas (andata 0-3)
Ragusa- Santa Croce (andata 1-3)
Real Siracusa Belvedere- Carlentini (andata 0-0)
Sancataldese- Canicattì (andata 1-1)
Sporting Pedara- Acicatena Calcio 1973 (andata 1-1)