Non perdere...
Home / Calcio / Calcio Sicilia: Raduno della SS Milazzo di Promozione. Nella juniores, arriva il difensore Calderone

Calcio Sicilia: Raduno della SS Milazzo di Promozione. Nella juniores, arriva il difensore Calderone

Nella S.S. Milazzo di Promozione, dopo l’incontro del primo giorno del raduno precampionato (lunedì 29 luglio 2019, ore 18,00), la seconda giornata, quella di martedì 30 luglio 2019, alla stessa ora, è stata dedicate ai primi allenamenti della nuova stagione sportiva, la seconda in Promozione, per il club milazzese, da quest’anno Società Sportiva Milazzo, anziché Asd Milazzo ( associazione sportiva dilettantistica).
Sotto l'attento sguardo del mister Nico Caragliano e del suo staff, i calciatori hanno cominciato la preparazione in vista dei prossimi impegni, il primo dei quali è il triangolare in memoria del compianto Marco Salmeri, che si svolgerà mercoledì 7 agosto 2019, ore 18,00. Il triangolare, come per le quattro edizioni con mini-tempi di 45 minuti, prevede la partecipazione, oltre alla S.S. Milazzo, il Catania Calcio e Ssd 1937 Milazzo. La prima gara della manifestazione, è proprio il derby cittadino tra la S.S. Milazzo di Promozione e la Ssd 1937 Milazzo di Eccellenza. La perdente, incontrerà il Catania Calcio di Serie C. Gli etnei proseguiranno, affrontando la vincente della stracittadina. Il Catania, avanti con la preparazione, arirva a Milazzo dopo l'impegno interno di domenica  4 agosto, nel primo turno eliminatorio di Coppa Italia, contro il Fanfulla (squadra lombarda con sede a Lodi). proseguiranno, affrontando la vincente della stracittadina.
Tornando al raduno della prima squadra della Ss Milazzo, presenti tutti i convocati ed organico al completo. Si sono aggregati tre ragazzi in prova (2 over e 1 juniores) tra cui un giocatore spagnolo, ex Tenerife e Las Palmas.

SS Milazzo Juniores, arriva il difensore centrale Francesco Calderone
Si arricchisce di una ulteriore pedina di rilievo la juniores della S.S.Milazzo: dalla Folgore arriva il difensore centrale Francesco Calderone (nella foto, insieme al tecnico della juniores, Angelo Caragliano). Calderone, è uno dei pezzi pregiati in circolazione, il 2002 era ricercatissimo da molte società preferendo comunque accasarsi con i rossoblù della S.S.Milazzo. Nel suo curriculum due campionati giovanissimi nazionali col Messina (il secondo come capitano) per poi passare alla Folgore di Salvatore De Luca dove ha disputato due stagioni da protagonista negli allievi regionali.