Non perdere...
Home / Calcio / Calcio Sicilia: Le 32 squadre di Eccellenza 2018/2019, divise per province

Calcio Sicilia: Le 32 squadre di Eccellenza 2018/2019, divise per province

Grande attesa per conoscere la definizione dell’organico del prossimo campionato di Eccellenza Sicilia, 32 squadre suddivise in due giorni da 16, come per gli anni scorsi. Due promozioni dirette, una per girone, mentre dal 2° posto al 5° disputeranno i playoff di girone per la qualificazione agli spareggi nazionali delle seconde classificate, per ulteriori sette promozioni in Serie D, oltre alla vincente della finale di Coppa Italia Dilettanti.
In ambito nazionale, il campionato di Eccellenza è articolato complessivamente su 28 gironi. Le retrocessioni vengono stabilite dai rispettivi Comitati regionali della Lnd.
Limiti di partecipazione di calciatori in relazione all'età. Alle gare del campionato di Eccellenza e alle altre dell’attività ufficiale organizzata dalla Lega Nazionale Dilettanti, possono partecipare, senza alcuna limitazione di impiego in relazione all’età massima, tutti i calciatori regolarmente tesserati per la stagione sportiva 2018-2019 che abbiano compiuto anagraficamente il 15° anno di età, nel rispetto delle condizioni previste dall’art. 34, comma 3, delle N.O.I.F..
Il Consiglio Direttivo di Lega ha stabilito che nelle singole gare dell’attività ufficiale 2018 – 2019, le società partecipanti al campionato di Eccellenza hanno l’obbligo di impiegare – sin dall’inizio e per l’intera durata delle stesse e, quindi, anche nel caso di sostituzioni successive di uno o più dei partecipanti – almeno due calciatori così distinti in relazione alle seguenti fasce di età:
– 1 nato dall’1.1.1999 in poi
– 1 nato dall’1.1.2000 n poi
Tornando all’organico dell’Eccellenza Sicilia, in particolare alla copertura dell’unica casella vuota, presente nel girone A, sembra che la società predestinata, sia il Città di Sant’Agata, mentre a copertura del girone B, venga ripescato il Terme Vigliatore, in qualità di perdente lo spareggio intergirone di Promozione della scorsa stagione.
Se fosse così, decadrebbero  tutte le altre candidature al ripescaggio in Eccellenza, tranne quella del Bagheria Città delle Ville (girone B di Promozione), solo se il Città di Sant’Agata, dovesse essere ripescato in Serie D, risultando nella graduatoria delle non aventi diritto a chiedere l’iscrizione, in qualità di perdente il primo turno degli spareggi nazionali delle seconde di Eccellenza della scorsa stagione.  
Alle luce di queste notizie, ancora ufficiose, la provincia di Messina aumenta la rappresentanza nel campionato di Eccellenza, sei squadre anziché 5, comunque, a scapito del Città di Sant’Agata, spostata nel girone A. Nell’altro girone (B), invece, il format sarebbe composto da cinque squadre, una del capoluogo, le altre della provincia.
La città di Messina ha già perso il Pistunina, trasferitosi a Milazzo, rimane il Camaro. Nel versante tirrenico, si preannunciano interessanti sfide tra centri vicini, Milazzo (Milazzo 1937), Giammoro (Real Tirrenia, giocherà a Torregrotta) e Terme Vigliatore, oltre per quella contro la Jonica di Nizza Sicilia.
Eccellenza Sicilia – Girone A:

Provincia di Palermo (6):
C.U.S. Palermo
Geraci (neo promossa)
Nuova Città di Caccamo
Parmonval
Partinicaudace (neo promossa)
Polisportiva Castelbuono

Provincia di Trapani (5):
Alba Alcamo
Castellammare Calcio 94 (neo promosso)
Dattilo Noir
Mazara
Sport Club Marsala 1912 (ex Paceco, retrocesso dalla D)

Provincia di Agrigento (3):
Canicattì
Licata
Pro Favara

Provincia di Caltanissetta (1):
Mussomeli

 

 

 

Provincia di Messina (1):
Città di Sant'Agata (proveniente dal girone B)

Eccellenza Sicilia – Girone B:

Provincia di Catania (7):
Atletico Catania
Calcio Biancavilla 1990
Catania San Pio
Città di Scordia
Giarre 1946
Paternò Calcio
Real Aci

Provincia di Messina (5):
Camaro 1969
Jonica (neo promossa)
Milazzo 1937 (ex Pistunina)
Real Tirrenia (ex Real Rometta, neo promossa)
Terme Vigliatore (ripescata)

Provincia di Siracua (2):
Città di Rosolini
Sport Club Palazzolo (retrocesso dalla D)

Provincia di Ragusa (2):
Marina di Ragusa (neo promossa)
Santa Croce (neo promossa)