Non perdere...
Home / Calcio / Calcio: Serie D, a Messina derby contro l’Igea Virtus senza pubblico. Academy San Filippo avanti in coppa

Calcio: Serie D, a Messina derby contro l’Igea Virtus senza pubblico. Academy San Filippo avanti in coppa

Dopo gli anticipi di coppa in Eccellenza e Promozione, prologo al più ampio programma di gare di oggi, domenica 2 settembre, che comprende anche le squadre di Serie D, impegnate del primo turno di Coppa Italia, dopo quello preliminare della settimana scorsa, superato da Città di Messina e Marsala Calcio, oltre a quattro squadre del prossimo girone I, come Portici, Rotonda, Castrovillari e Roccella.
Oggi, domenica 2 settembre , l’esordio stagionale dell’Igea Virtus, nel derby di coppa contro l’Acr Messina. La gara in programma allo stadio “Franco Scoglio”, fischio d’ inizio alle ore 20.30, si giocherà a porte chiuse. A tal proposito, l’Igea Virtus informa gli appassionati igeani che, partire dalle ore 20, 00 con il prepartita, la cronaca radiofonica ed il dopogara di Messina-Igea Virtus in diretta dallo stadio “Franco Scoglio” saranno trasmessi da
Radio Amore.
La radio è ascoltabile in fm sulle seguenti frequenze:
– Messina, Provincia Ionica, Reggio Calabria: 105,800
– Da Villafranca a Patti: 98,2 e 97,100
– Nebrodi: 95,9
– Da Capo D’Orlando a Cefalù: 104,5
Sul web disponibile lo streaming audio illimitato su www.radiamore
Le altre notizie sull’Igea Virtus
, sono l’arrivo di nuovi giocatori ed i convocati per la gara contro il Messina.
L’Igea Virtus Barcellona ha il piacere di annunciare nomi nuovi che impinguano l’organico giallorosso.
Intanto il portiere Giulio Cetrangolo, nato a Isernia nel 1997. Alto 191, ha indossato le maglie di Nocerina, Vibonese e Senglea (Malta) dopo essere cresciuto nel vivaio della Reggina.
Firma importante quella dell’attaccante classe 1997 Salvatore Lancia. Barcellonese doc, cresciuto nel vivaio della Reggina, è finito nel mirino della Primavera dell’Hellas Verona per poi passare alla Sampdoria. Lo scorso anno in prestito alla Reggina.
In giallorosso anche il difensore Carmelo Bucca, classe 1998, con esperienza nelle giovanili di Udinese e Ancona. Ha già indossato la maglia dell’Igea Virtus e quella di Due Torri, Pordenone e Acr Messina.
Arrivano i giovani Davide Franco, centrocampista classe 2000, di proprietà della Reggina e Giuseppe Miuccio, attaccante classe 2000, ex Jonica e Sporting Taormina e il centrocampista Salvatore Mancuso, classe 1999.
I convocati per la gara di questa sera
Messina, i convocati per la gara contro l’Igea Virtus
Sono 17 i giocatori convocati da Piero Infantino per la gara di Coppa Italia:
Portieri: Ragone, Compagno
Difensori: Porcaro, Cossentino, Sarcone, Siny M’Baye Ba, Lodisco.
Centrocampisti: Cocimano, Biondi, Bossa, Traditi, Barbera.
Attaccanti: Gambino, Guehi Alex, Carini, Rabbeni, Mancuso.
Igea Virtus, i 19 convocati da Carmelo Mancuso (tecnico igeano):
Cetrangolo, Selvaggio, Allegra, Bucca, Mancuso, Akrapovic, Mirabile, Gazzè, Bruno, Grillo, Miuccio, Santapaola, Dodaro, Le Piane, Giambanco, Mastroieni, Lancia, Dadone, Franco.
Serie D, Coppa Italia, una parte del programma gare del 1^ turno (02/09/18 – Ore 15:00):
Rotonda – Castrovillari
Città di Gela – Troina ore 16:00
Roccella – Città di Messina
Messina – Igea Virtus Barcellona ore 20:30
Città di Acireale – Marsala Calcio ore 18:00
Coppa Italia di Promozione Sicilia, ritorno dei 32essimi di finale. Academy supera il turno.
Academy San Filippo – Citta di Torregrotta 2-0
61′ Stagno, 74′ Alberto Di Salvo
Academy San Filippo: Soldino, Lo Presti, Salmeri (80´ Leto), Mirko Di Salvo  (89´ Costa), Tripi, Pino, Piccolo (84´ Cosimini), Dushkaj, Stagno (78´ Andaloro), Buda (69´ Ancione), Alberto Di Salvo. A disposizione.: Arrigo, Del Bello, Crisafulli, Patanè. All.: Giuseppe Nastasi
Citta di Torregrotta: Munafò, Casale, Manzella, La Spada (46´ De Vita), Sofia, Boemi, Mamone, Cannistrà (69´ Merlino), Villari (84´ Abate), Sittineri, Isgrò. A disposizione: Cuttone, Arizzi, Caselli, Repici. All.: Giuseppe Borelli
Arbitro: Angelo Gulisano (Acireale)
Coll.: Francesco Quattrotto (Messina) – Andrea Triolo (Acireale)
L’Academy San Filippo supera il Città di Torregrotta e si qualifica ai sedicesimi di coppa con il doppio successo sulla squadra torrese, 1-0 all’andata, 2-0, nel match di ritorno, che ha visto ancora a segno il bomber Samuele Stagno, raddoppio di Alberto Di Salvo, tutto nel secondo tempo.
La prima rete nasce sugli sviluppi di una punizione dalla trequarti locale. La sfera giunge a Stagno che calcia a botta sicura e coglie la traversa, sulla ribattuta insacca di testa, riuscendo a centrare il bersaglio, mancato al 42’, quando i legni gli negavano la gioia della marcatura.
Il raddoppio arrivava al 71’, questa volta sull’inzuccata di Alberto Di Salvo, sulla punizione del neoentrato Ancione. Per Di Salvo, primo centro in maglia rossoblù. L’Acadamy, quindi, inizia bene l’avventura tra le mura amiche, al Comunale di Olivarella, per l’occasione addobbato a toni rossoblù. Ad inizio gara le due formazioni sono scese in campo accompagnate da alcuni ragazzi della Scuola Calcio Academy che nell’intervallo si sono divertiti a giocare nel nuovo campetto in erba realizzato a bordo campo.
Archiviato il primo turno di coppa, l’Academy, riprenderà gli allenamenti lunedì, preso il campo sportivo di San Filippo del Mela, mentre martedì è previsto  l’Open Day Academy, ore 16:30, con le formazioni Giovanissimi, Allievi e Juniores al via con le rispettive preparazioni precampionati.
Giovanissimi 2005-2006
Allievi 2002-2003-2004
Juniores 1999-2000-2001
Coppa Italia di Eccellenza e Promozione Sicilia, il  programma gare (1 e 2/9/18, ore 16,00)
Coppa Italia di Eccellenza, ritorno dei 16esimi di finale
Atletico Catania- Calcio Biancavilla 1990 (andata 0-1)
Canicattì-Licata (ore 16:30) (andata 2-2)
Castellammare Calcio 94 – Mazara (ore 20:30) (andata 1-5)
Città di Rosolini 1953- Sport Club Palazzolo (andata 2-2)
Città di Sant’Agata– Geraci 1-0 (andata 1-1)
Jonica-Giarre (andata 0-0)
Parmonval- C.U.S. Palermo 1-1 (andata 0-3)
Partinicaudace- Alba Alcamo 2-0 (andata 1-3)
Paternò Calcio- Città di Scordia (andata 1-0)
Pol. Castelbuono –Nuova Città di Caccamo 1-1 (andata 0-1)
Pro Favara-Mussomeli (ore 17.00), andata 1-2
Real Aci- Catania San Pio X (andata 1-2)
Real Tirrenia- Camaro 1969 0-3 (andata 1-5)
Santa Croce- Marina di Ragusa (andata 0-0)
Sport Club Marsala 1912 – Dattilo Noir (ore 17:00), ritorno 12/09/18
Ssd 1937Milazzo- Terme Vigliatore 1-4 (andata 1-0)
Coppa Italia di Promozione, ritorno dei 32esimi di finale:
Academy San Filippo
-Città di Torregrotta 2-0 andata 1-0
Acquedolcese Nebrodi-Nuova Torrenovese (andata 2-0)
Atletico Fiumefreddo- Aci Sant’Antonio Calcio (andata 0-2)
Bagheria Città delle Ville- Villabate (andata 2-3)
Balestrate (qualificato per rinuncia del Cinque Torri Trapani)
Caltagirone Calcio- Don Bosco 2000 (andata 3-0)
Casteltermini- Kamarat (andata 0-1)
Ciclope Bronte- Città di Misterbianco 2-2 (andata 1-2) 
Città di Casteldaccia-Sant’Anna 2-1 (andata 0-3)
Città di Gangi -Nuova Acquedolci (andata 0-3)
Città di Mascalucia- Sporting Trecastagni (andata 1-3)
Enna Calcio-Barrese (andata 3-0)
Gescal– Villafranca Messana 1966 2-1(andata 1-1)
Giardini Naxos-Sporting Taormina (andata 3-0)
Lascari- Cephaledium (andata 0-1)
Libertas 2010- Football Club Gattopardo (andata 1-0)
L’Iniziativa-Rocca di Caprileone (andata 1-1)
Megara Augusta- Sporting Priolo (andata 1-3)
Misterbianco- Carlentini Calcio (andata 3-5)
Monreale- Don Bosco Partinico (andata 2-0)
New Modica Calcio- Atletico Scicli (andata 2-1)
Olimpic Akragas – Salemi 1930 (qualificato per rinuncia dell’Olimpic Akragas)
Oratorio S. Ciro e Giorgio- Don Carlo Misilmeri (andata 1-4)
Pol. Gioiosa-Asd Milazzo (andata 2-7)
Ragusa Calcio– Frigintini 2-1, andata 2-1)
Real Siracusa Belvedere-Floridia (andata 3-1)
RG- New Pozzallo – RG (andata 1-1)
Sinagra- Santangiolese (andata 0-2)
Sporting Eubea – CARA Mineo (andata, ritorno 12/09/18)
Sporting Viagrande-Acicatena Calcio 1973 (andata 1-1)
Vallelunga – Albatros Fair Play (andata 0-0)
Vis Borgo Nuovo– Altofonte Football Club 1-0 (andata 1-0)