Non perdere...
Home / Calcio / Calcio Promozione Sicilia, accordo Rometta-Fc Milazzo: Nasce l’Fc Milazzo, ratificato il cambio di denominazione

Calcio Promozione Sicilia, accordo Rometta-Fc Milazzo: Nasce l’Fc Milazzo, ratificato il cambio di denominazione

Rometta.Milazzo” Incontro proficuo – si legge nel recente comunicato dell’Fc Milazzo – tra i presidenti della nuova società, Giuseppa Leonardi e Giacomo Patanè, ed il presidente regionale Sandro Morgana, avvalorato dalla gioia che sprizzano nell’annunciare l’evento all’uscita dalla sede del comitato regionale”.
“E’ il primo passo ufficiale- dichiarano all’unisono- l’avvio di una collaborazione che deve servire solo al calcio milazzese. La soddisfazione è palese anche perché il colloquio col presidente Morgana ha creato un moderato ottimismo in chiave ripescaggio. E nell’eventualità, l’intelaiatura composta dal DS Maio, già di rilievo, andrebbe adeguata alle esigenze di un torneo di altro spessore con l’inserimento di pochi uomini di categoria. Al momento però l’organico si può ritenere completato visto l’accordo raggiunto con tutti i giocatori, graditi anche dal tecnico Cambria; solo dei ritocchi nel settore juniores e l’eventuale “ciliegina sulla torta” per chiudere il mercato. In questa ottica il 28 giugno alle ore 17,00 si terrà uno stage riservato ai giovani del ’95,’96,’97 e ’98. Domenica intanto è previsto un sopralluogo al Grotta Polifemo , insieme a dei tecnici per capire lo stato del manto erboso. Un ulteriore atto di pianificazione è stato portato a termine avendo definito la data del raduno. Sarà il 28 luglio il giorno d’inizio della nuova stagione. Infine, a conferma della ottima impronta che la società vuole dare, va segnalato l’accordo con una emittente locale che seguirà le gesta dei giuocatori rossoblù per tutto il campionato”.
13/6/2014 – Comunicato dell’Fc Milazzo
Nino La RosaAltro comunicato dell’Fc Milazzo, del 10 giugno 2014, dalla pagina Facebook del club, a firma di Nino La Rosa (nella foto), indicato come l’addetto stampa del sodalizio.
La FC Milazzo si rafforza con l’arrivo di nuovi dirigenti, pensando al ripescaggio in Eccellenza.
Situazione piuttosto fluida in seno alla società mamertina che lavora sotto ogni profilo per portare a compimento tutta la fase preliminare. Intanto si susseguono le adesioni in campo dirigenziale e le ultime rispondono ai nomi di Stefano Buta e Nino La Rosa ai quale probabilmente sarà affidato, rispettivamente,  il compito di team manager ed addetto stampa. E’ in dirittura d’arrivo anche l’adesione di un noto personaggio che nel mondo del calcio è una istituzione mentre anche in società non si escludono possibili nuovi ingressi. Intanto una importantissima trattativa s’è chiusa avendo raggiunto l’accordo con lo sponsor tecnico per la nuova stagione: la Galaxy di Carmelo Ferrara vestirà l’FC Milazzo nel 2014/15. Mentre il DS Carmelo Maio batte il mercato per mettere a segno colpi di straordinaria efficacia ( ci sarebbe già l’accordo con diversi talenti) e con l’intento di dare una impronta di milazzesità all’organico (trapelano peraltro notizie che conducono all’accordo anche con alcuni stranieri), non si lesinano energie per sistemare anche a livello burocratico tutti i tasselli necessari a presentare ai nastri di partenza una società solida e pronta. Il primo di questi fa fede sul piano finanziario concordato dalla società e che pone come obiettivo un grande campionato di Promozione con l’obiettivo di una eventuale domanda di ripescaggio in Eccellenza. In questa ottica trova riscontro l’incontro di mercoledì prossimo tra il presidente regionale Sandro Morgana e la dirigenza rossoblù capeggiata dai presidenti Giuseppa Leonardi e Giacomo Patanè. In quella sede verrà ratificato intanto il cambio di denominazione da ASD Rometta in FC Milazzo mentre verranno vagliate le possibilità che la società possa essere ripescata in Eccellenza. E’ in cantiere anche uno stage per i classe ‘96/97/98 per fine mese mentre un incontro con la frangia forte del tifo rossoblù, i Gladiators, si terrà al più presto per renderli partecipi alle strategie della società. Anche il problema del campo di giuoco pare abbia trovato soluzione avendo trovato l’accordo con una azienda che nel settore della manutenzione è all’avanguardia. Insomma, potremmo dire che la società si stia muovendo con ordine , serietà e capacità col chiaro intento di fornire una impronta di rilievo nel settore calcistico mamertino.
di Nino La Rosa