Non perdere...
Home / Calcio / Calcio, Prima Categoria Sicilia, girone D: La Virtus Milazzo pronta a lasciare il “Marco Salmeri”

Calcio, Prima Categoria Sicilia, girone D: La Virtus Milazzo pronta a lasciare il “Marco Salmeri”

Ultimatum dell’Asd Virtus Milazzo, il club rossoblù potrebbe tornare a giocare le gare interne al “Ciantro” (nella foto), a partire dall’incontro interno contro Furnari Portorosa, 2^ giornata di ritorno del campionato, sabato 27/1/2018, ore 14, 30.

COMUNICATO STAMPA DEL 18/01/2018
TROPPI DISSERVIZI AL “MARCO SALMERI”. L’ASD VIRTUS MILAZZO PRONTA A LASCIARE L’IMPIANTO SPORTIVO.
L’Asd Virtus Milazzo, formazione militante nel campionato di prima categoria, lamenta le precarie condizioni generali in cui versa l’impianto sportivo “Marco Salmeri” che quest’anno ospita le partite casalinghe della formazione rossoblù.
Struttura che, ricordiamo, è stata concessa alla Virtus Milazzo a campionato iniziato, dopo un’estenuante attesa durata mesi e a fronte di numerosi solleciti all’Amministrazione comunale .
Ad oggi, nonostante l’Asd Virtus Milazzo sia stata sempre puntuale e regolare nei pagamenti (anticipati) relativi alla concessione dell’impianto sportivo, deve fare i conti con alcuni disservizi di natura primaria. Oltre alla mancata agibilità della tribuna coperta, che potrebbe tornare fruibile con semplici interventi di manutenzione, come peraltro ammesso dalla stessa Amministrazione comunale, e da cui consegue la totale assenza di pubblico nei giorni di pioggia con zero incassi, si riscontra il mancato funzionamento della caldaia. Ciò comporta che da inizio campionato a questa parte i giocatori sono impossibilitati a poter utilizzare le docce a fine gara.
Una situazione che crea malumori anche con le società ospiti, e dalla quale potrebbero scaturire sanzioni pecuniarie a carico della società ospitante.
Il manto erboso, inoltre, si presenta in condizioni impraticabili per la mancata manutenzione. Basti pensare che i costi per la vernice impiegata nella squadratura del rettangolo di gioco, unitamente a quelli per la pulizia degli spogliatoi, sono a totale carico dell’ASD Virtus Milazzo.
Risulta quindi evidente che nel caso in cui non vengano al più presto ripristinate le normali condizioni dell’impianto sportivo, l’ASD Virtus Milazzo rinuncerà a disputare le restanti partite di campionato casalinghe allo stadio “Marco Salmeri”, optando per un’altra soluzione.
Mario Basile
UFFICIO STAMPA ASD VIRTUS MILAZZO