Non perdere...
Home / Calcio / Calcio, Lnd Sicilia: Promozione B, Sinagra ricorre e prende il premio “Giovani Calciatori”

Calcio, Lnd Sicilia: Promozione B, Sinagra ricorre e prende il premio “Giovani Calciatori”

Nel girone B di Promozione campionato 2018/19, il premio di  € 9.000,00  (Euro novemila/00), per l'utilizzo dei giovani calciatori. in un primo momento assegnato alla società Bagheria Città delle Ville, a seguito della revisione delle distinte delle gare di campionato, passa al Sinagra Calcio, più avanti nel punteggio, rispetto al Bagheria Città delle Ville, come mostra la nuova graduatoria, sotto riportata. 
Di seguito, il Comunicato Ufficiale n°467 del 6 giugno 2019 della Lnd Sicilia, con la nuova graduatoria e sulla revisione  delle omologazioni dei campi la cui ultima idoneità sia stata rilasciata anteriormente alla data del 30 giugno 2016.
COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE
GRADUATORIA “PROGETTO VALORIZZAZIONE DEI GIOVANI CALCIATORI”
A seguito di segnalazione prodotta dalla società Sinagra calcio successivamente alla pubblicazione della classifica definitiva relativa al progetto “Giovani Calciatori” riportata sul C.U. n° 458 del 28/5/2019, si è provveduto ad eseguire nuovamente un controllo di tutte le distinte Calciatori in relazione ai calciatori impiegati dalla predetta Società.
Dagli accertamenti effettuati risulta l'omissione sul sistema informatico, per mero errore materiale, di punti derivanti dall'impiego, per l'intera durata della gara, di uno dei 2 calciatori giovani utilizzati dalla società Sinagra in occasione dell'11ma giornata di ritorno, oltre i 2 obbligatori, e l’utilizzazione di calciatori giovani in altri incontri. 
Pertanto, in autotutela, si annulla la classifica relativa al girone B del campionato di Promozione ripubblicando la stessa debitamente corretta; per l’effetto, la Società Sinagra, risultando quindi prima in graduatoria, acquisisce il titolo a ricevere il premio previsto dai Comunicati Ufficiali L.N.D. n. 200 del 28 Dicembre 2018 e 209 del 31 gennaio 2019:
PROMOZIONE   GIRONE  B

SOCIETA’

PUNTI+BONUS

PUNTI

BONUS

SINAGRA CALCIO 

112.80

94.00

18.80

BAGHERIA CITTA DELLEVILLE  

102.00

85.00

17.00

S.ANNA     

87.00

87.00

 

POLISPORTIVA GIOIOSA  

77.00

77.00

 

CITTA DI CASTELDACCIA   

73.00

73.00

 

L INIZIATIVA      

67.00

67.00

 

NUOVA POL ACQUEDOLCI   

54.00

45.00

9.00

ROCCA DI CAPRILEONE   

54.00 

54.00

 

MILAZZO    

33.00

33.00

 

SANTANGIOLESE    

16.00

16.00

 

NUOVA POL. TORRENOVESE  

9.60

8.00

1.60

REVISIONE  DELLE  OMOLOGAZIONI  DEGLI IMPIANTI
Si comunica alle Società affiliate che è in fase di attivazione il programma di revisione  delle omologazioni dei campi la cui ultima idoneità sia stata rilasciata anteriormente alla data del 30 giugno 2016.
Si invita, pertanto, a prestare la massima collaborazione ai Fiduciari Provinciali Campi, provvedendo, tra l’altro, in tempo utile e nei giorni fissati per  i sopralluoghi di rito, alla segnatura del rettangolo di giuoco.
Nel richiamare integralmente la normativa federale, si raccomanda, in particolare, il rispetto:

  • della misura minima della fascia del campo per destinazione a contorno del rettangolo di giuoco (ml. 1,50 per i campi in terra battuta per il C11 e di ml. 1,00 per i campi di C5);
  • dell’altezza libera della recinzione interna di ml. 2,20 (altezza minima) al netto dell’eventuale cordolo di supporto;
  •  delle recinzioni interne  che devono essere conformi alla normativa relativa vigente ed essere prive di squarci;
  • delle esatte misure delle porte (ml. 7,32 x ml 2,44 per il C11 e ml. 3,00 x ml. 2,00 per il C5) per le quali non è prevista alcuna tolleranza;
  • della planarità e della conformità alle norme federali della superficie del rettangolo di giuoco;
  • delle zone destinate ai giocatori locali ed a quelli ospiti, all’interno degli spogliatoi;
  • della necessaria separazione delle aree destinate al pubblico da quelle circostanti l’area spogliatoi.

Si ricorda, inoltre, che gli spogliatoi rappresentano il biglietto da visita della Società ospitante. Pertanto, a prescindere dal fatto che deve essere assolutamente assicurata la piena funzionalità delle docce e dei servizi igienici (wc e lavabi ricadenti all'interno di ogni singolo spogliatoio), si esige che vengano rispettati sia il decoro che i requisiti di assoluta igienicità degli stessi (apparecchiature sanitarie e pavimenti puliti, senza incrostazioni calcaree ed altro, pareti dei servizi ed intonaci in perfetto stato, assolutamente privi di muffe in genere).

Si fa rilevare che quanto riportato nei punti di cui sopra è essenziale per il rilascio dell’attestato di omologazione ai fini federali dell’impianto.