Non perdere...
Home / Calcio / Calcio, Lnd Sicilia: Campionato “Juniores – Under 19”, iscrizioni entro il 28 settembre

Calcio, Lnd Sicilia: Campionato “Juniores – Under 19”, iscrizioni entro il 28 settembre

CAMPIONATO  “JUNIORES- UNDER 19” – STAGIONE SPORTIVA 2018/2019 –
A) CAMPIONATO REGIONALE
Il Comitato Regionale ha riconfermato la formula di svolgimento del  Campionato Regionale “Juniores – Under 19”, obbligatorio per le  Società di Eccellenza e Promozione, ed al quale possono essere iscritte, a completamento dell’organico, Società partecipanti ai Campionati inferiori (1^, 2^ e 3^ Categoria) nonché le Società “Pure” che ne faranno richiesta. Al Campionato Regionale “Juniores – Under 19” sono iscritte d’ufficio, altresì, le squadre delle Società siciliane partecipanti al Campionato Nazionale Serie “D” della Stagione Sportiva 2018/2019, che parteciperanno “Fuori Classifica”.
La data di scadenza di iscrizione viene fissata entro le ore 12.00 di Venerdì 28 Settembre 2018. Rimane articolato con una 1^ Fase  gestita, per delega, dalle Delegazioni Provinciali/Distrettuale, ed il Campionato dovrà iniziare non oltre la fine del mese di Ottobre 2018. Ciò in considerazione che la vincente Regionale, che verrà ammessa alla Fase Nazionale, deve essere individuata e comunicata alla L.N.D. entro LUNEDI’ 6 MAGGIO 2019. Al termine della 1^ Fase ogni Delegazione comunicherà al Comitato Regionale – entro il mese di Marzo 2019 – la vincente di ogni Girone.  
L’articolazione della 2^ Fase delle Società dei Campionati Regionali è subordinata al numero delle vincenti per  girone.
La gara FINALE REGIONALE si disputerà sul Campo “Carlotta Bordonaro”  di CANICATTI’.
La Presidenza si riserva di modificare il campo qualora dovesse risultare non idoneo.
L’articolazione della 2^ Fase riservata alle Società di Serie “D”  vedrà il coinvolgimento di tutte le partecipanti a detto  Campionato. La formula sarà successivamente comunicata. Il tempo di attesa è fissato in 15 minuti.
Potranno partecipare i calciatori nati dal 1° gennaio 2000 in poi e che, comunque, abbiano compiuto il 15° anno di età; è consentito impiegare fino a un massimo di tre calciatori “fuori quota”, nati dal 1° gennaio 1999.
L’inosservanza delle predette disposizioni sarà punita con la sanzione della perdita della gara prevista dall’art. 17, comma 5, del Codice di Giustizia Sportiva.
E’ fatto divieto alle Società Juniores “pure” regionali di tesserare calciatori di età superiore a quella stabilita per tale categoria, ivi compresi i calciatori “fuori-quota”.
B) CAMPIONATO PROVINCIALE
Il Campionato Provinciale è organizzato da ciascuna Delegazione Provinciale/Distrettuale sulla base di uno o più gironi.
Potranno partecipare i calciatori nati dal 1° gennaio 2000 in poi e che, comunque, abbiano compiuto il 15° anno di età; è consentito impiegare fino a un massimo di quattro calciatori “fuori quota”, nati dal 1° gennaio 1998.
L’inosservanza delle predette disposizioni sarà punita con la sanzione della perdita della gara prevista dall’art. 17, comma 5, del Codice di Giustizia Sportiva.
E’ fatto divieto alle Società Juniores “pure” provinciali di tesserare calciatori di età superiore a quella stabilita per tale categoria, ivi compresi i calciatori “fuori-quota”.
******
Norme sull’utilizzo dei calciatori “fuori quota”
Per quanto riguarda l’impiego dei Calciatori “fuori quota” si chiarisce che l’utilizzo è facoltativo e che il limite di 3 (Campionato “Regionale” Juniores) e di 4 (Campionato “Provinciale” Juniores) si riferisce all’intera durata della gara. Ne consegue che sulla distinta presentata all’arbitro, prima dell’inizio della gara, potranno essere riportati i nominativi di massimo 3 calciatori  nati dal 1° Gennaio 1999 in poi (Campionato “Regionale” Juniores) e di massimo 4 calciatori nati dal 1° Gennaio 1998 (Campionato “Provinciale” Juniores), sia che gli stessi vengano utilizzati immediatamente sia che subentrino nel corso della gara.

Nella foto, lo stage Juniores dell'ASD Milazzo (ex Virtus)