Non perdere...
Home / Calcio / Calcio Lega Pro, Prima e Seconda Divisione: 10 club iscritti con riserva

Calcio Lega Pro, Prima e Seconda Divisione: 10 club iscritti con riserva

Prime indicazioni sui prossimi campionati di Prima e Seconda Divisone LegaPro. In sospeso la posizione di alcuni club, emersa dopo le recenti verifiche del Consiglio Direttivo della Lega Pro che tornerà a riunirsi il 19 luglio per stabilire gli organici definitivi.
La situazione:

Prima Divisione Seconda Divisione
1 Albinoleffe 1 Alessandria
2 Aurora Pro Patria^ 2 Andria Bat **
3 Ascoli 3 Aprilia
4 Barletta 4 Arzanese
5 Benevento 5 Bellaria Igea Marina*
6 Catanzaro 6 Borgo a Buggiano**
7 Como 7 Bra
8 Cremonese 8 Carrarese
9 FeralpiSalò 9 Castel Rigone
10 Frosinone 10 Castiglione
11 Grosseto 11 Chieti*
12 Gubbio 12 Cuneo
13 L’Aquila 13 Forlì
14 Lecce 14 Giacomense
15 Lumezzane 15 Ischia Isolaverde
16 Nocerina ^ 16 Mantova
17 Paganese 17 Martina Franca
18 Pavia 18 Melfi
19 Perugia 19 Messina
20 Pisa 20 Monza
21 Pontedera 21 Nuovo Campobasso***
22 Prato 22 Pergolettese
23 Pro Vercelli 23 Poggibonsi
24 Reggiana 24 Porto Tolle
25 Salernitana 25 Portogruaro *
26 San Marino 26 Renate
27 Savona 27 Rimini *
28 Sudtirol 28 Sambenedettese *
29 Tritium ^ 29 Santarcangelo
30 Venezia 30 Sorrento
31 Viareggio 31 Teramo
32 Vicenza^ 32 Torres
33 Virtus Entella 33 Treviso ***
    34 Tuttocuoio
    35 Vigor Lamezia
    36 Virtus Bassano

Prima Divisione: (^) Nocerina, Aurora Pro Patria, Tritium e Vicenza, hanno presentato la domanda di iscrizione non completa per mancato deposito della fidejussione. I club possono fare ricorso e depositare la fidejussione alla Covisoc entro il 16 luglio 2013
Seconda Divisione:
(*) Bellaria Igea Marina, Chieti, Rimini, Portogruaro e Sambenedettese,  hanno presentato la domanda di iscrizione non completa per mancato deposito della fidejussione. I club possono fare ricorso e depositare la fidejussione alla Covisoc entro il 16 luglio 2013.
(**) Andria Bat e Borgo a Buggiano non hanno presentato domanda di iscrizione
(***) Nuovo Campobasso e Treviso, società che hanno depositato documentazione incompleta. Il Direttivo di Lega Pro ha ritenuto le domande dei due club inammissibili. La posizione delle due società non è sanabile.