Non perdere...
Home / Calcio / Calcio: La LND convoca le 36 società neo-promosse in Serie D, appuntamento a Roma per il prossimo 22 giugno 2018

Calcio: La LND convoca le 36 società neo-promosse in Serie D, appuntamento a Roma per il prossimo 22 giugno 2018

Già i primi impegni per le "matricole" del prossimo campionato nazionale di Serie D, in tutto 36, 28 promosse direttamente dai campionati di Eccellenza, una dalla Coppa Italia di Eccellenza (Sankt Georgen) e sette vincitrici dei playoff delle seconde classificate di Eccellenza. Tra queste, la calabrese Castrovillari, destinata a militare nel girone I, un ritorno dopo un anno dalla retrocessione in Eccellenza, nella stagione nella stagione  2016/2017. Tra le new entry, anche le siciliane, Città di Messina e Marsala. Appuntamento a Roma per il prossimo 22 giugno 2018, dove, indetta dal  Dipartimento Interregionale, è prevista una riunione per le nuove Società in organico, fissata nella giornata di venerdì 22 giugno 2018, con inizio alle ore 12.00, presso l’Hotel “NH Leonardo da Vinci”, in Via dei Gracchi n. 324 a Roma.
L'incontro prevede l’illustrazione delle modalità di iscrizione e tesseramento ON LINE con la procedura di dematerializzazione e firma elettronica, che dovranno essere utilizzate OBBLIGATORIAMENTE nella stagione sportiva 2018/2019.Data l’importanza degli argomenti illustrati, il Dipartimento Interregionale raccomanda la presenza di almeno un Dirigente per ogni Società, che opera all’interno del portale web LND.
La partecipazione alla riunione, che terminerà presumibilmente entro le ore 17.00, dovrà essere confermata alla mail interregionale@lnd.it , entro e non oltre mercoledì 20 Giugno p.v. La Segreteria del Dipartimento è a disposizione delle Società interessate per ogni necessario chiarimento (06/32822502).
L'elenco delle 36 società neo promosse in Serie D:
Adrense
(Lombardia – Girone C) – (Prima volta in Serie D)
Aglianese (Toscana – Girone B) – (Ultima volta in Serie D nel 2006/2007)
Anagni (Lazio Girone B) – (Ultima volta in Serie D nel 2002/2003)
Axys Zola (Emilia Romagna Girone A) – (Prima volta in Serie D)
Bastia (Umbria) – (Ultima volta in Serie D nel 2014/2015)
Calvina Sport (Lombardia -Girone C) ai playoff (Prima volta in Serie D)
Cartigliano (Veneto – Girone A) – (Prima volta in Serie D)
Castiadas (Sardegna) – (Ultima volta in Serie D nel 2015/2016)
Castrovillari (Calabria ), ai playoff (Ultima volta in Serie D nel 2016/2017)
Cavenago Fanfulla (Lombardia – Girone A) – (Ultima volta in Serie D nel 2016/2017)
Chions (Friuli Venezia Giulia) – (Prima volta in Serie D)
Città di Messina (Sicilia – Girone B) – (Ultima volta in Serie D nel 2013/2014)
Fasano (Puglia) – (Ultima volta in Serie D nel 2009/2010)
Fezzanese (Liguria) – (Ultima volta in Serie D nel 2016/2017)
Isernia (Molise) – (Ultima volta in Serie D nel 2015/2016)
Ladispoli (Lazio – Girone A) ai playoff (Ultima volta in Serie D nel 2003/20004)
Locri (Calabria) – (Ultima volta in Serie D nel 2001/2002)
Marsala (Sicilia – Girone A) – (Ultima volta in Serie D nel 2015/2016)
Montegiorgio (Marche) – (Prima volta in Serie D)
Omnia Bitonto (Puglia) – ai playoff (Ultima volta in Serie D nel 2009/2010)
Pro Dronero (Piemonte – Girone B) (Ultima volta in Serie D nel 2013-2014)
Real Giulianova (Abruzzo) – (Ultima volta in Serie D nel 2015/2016)
Rotonda (Basilicata) – (Ultima volta in Serie D nel 1996/1997)
San Donà 1922 (Veneto – Girone B) – (Prima volta in Serie D)
Sangimignano (Toscana – Girone A) – (Ultima volta in Serie D nel 2009/2010)
Sankt Georgen (Vincitrice Coppa Italia Dilettanti 2018) (Prima volta in Serie D)
Savignanese (Emilia Romagna – Girone B) – (Prima volta in Serie D)
Savoia (Campania – Girone A) – (Ultima volta in Serie D nel 2013/2014)
Sinalunghese (Toscana – Girone B) ai playoff (Prima volta in Serie D)
Sondrio (Lombardia – Girone B) – (Ultima volta in Serie D nel 2015/2016)
Sorrento (Campania – Girone B) – (Ultima volta in Serie D nel 2014/2015)
Stresa (Piemonte – Girone A) – (Prima volta in Serie D)
Torres ( Sardegna) – ai playoff (Ultima volta in Serie D nel 2016/2017)
Villa D’alme’ Valbrembana ai playoff (Lombardia Girone B) ai playoff (Prima volta in Serie D)
Virtus Bolzano (Trentino-Alto Adige) (Ultima volta in Serie D nel 2016/2017)
Vis Artena (Lazio – Girone A) – (Prima volta in Serie D)