Non perdere...
Home / Calcio / Calcio in Sicilia: Fase regionale di CalcioA5 Allievi, successo esterno del Valle del Mela

Calcio in Sicilia: Fase regionale di CalcioA5 Allievi, successo esterno del Valle del Mela

VALLE 5AllieviIl Valle del Mela (nella foto) espugna il campo della Meridiana Catania ed ipoteca la finale di Ragalbuto(Enna) del 24 e 25 aprile 2013. La nota di Nino La Rosa, Ufficio Stampa del Valle del Mela.
LA MERIDIANA – VALLE DEL MELA 6-7
Reti: p.t. 3’ Pitrone E., 5’ Salmeri, 7’ Pitrone E., 25’Strano , 29’ Sfameni; s.t. 11’Di Mauro, 16’Desi, 18’ Sfameni, 25’Di Stefano, 26’ Strano, 27’ Salmeri, 28’Gallucci, 29’ Pitrone E.
LA MERIDIANA: Genovese, Celano, Di Mauro, Di Stefano, Mirabella, Strano, Desi, Gallucci, Marchese. All.D’Arrigo.
VALLE DEL MELA: Artuso, Le Donne, Pitrone D., Mazzù, Rotuletti, Kajtaz, Agolli, Salmeri, Sfameni, Pitrone E., Rizzo. All. Di Fina.
Arbitro: Firrarello (Acireale)
Vittoria esterna con accesso alla fase finale del 24 e 25 aprile a Ragalbuto(Enna) per il Valle del Mela. E’ stata una gara che i giallorossi hanno avuto a lungo in pugno. cedendo però nel secondo tempo quando gli eccessi d’egoismo hanno messo a repentaglio un successo alla fine meritato. Partenza bruciante dei ragazzi di Giammoro che dopo un paio di minuti di adattamento, al primo affondo bucano i locali con Pitrone Emanuele, complice anche il portiere locale un po’ indeciso nell’intervento. E’ un momento importante e Salmeri raddoppia. I locali sembrano storditi quando subito dopo Pitrone triplica. I ragazzi di casa sembra stiano per alzare bandiera bianca dinanzi agli affondi del Valle del Mela: a turno mancano il goal Rotuletti, Sfameni e Kajtaz che coglie il palo. I locali possono quindi respirare e riannodare le fila mentre il Valle lascia più spazi ed al 25 Strano accorcia le distanze. Il Valle però mostra di esserci ed in chiusura di tempo con Sfameni segna ancora andando quindi al riposo sul 1-4. La ripresa si apre con i locali meglio messi in campo ma le occasioni che i rossi di casa creano si spengono sui guanti di un brillante Artuso. Dopo 11 minuti però arriva il secondo goal della Meridiana con Di Mauro, quindi al 16’ Desi accorcia ulteriormente ma Sfameni ha un guizzo vincente e si arriva sul 3-5. Mancano 12 minuti alla fine ma la gara offre tante emozioni con i padroni di casa  che cercano di agguantare una gara già persa nel primo tempo ed un Valle che paga fisicamente. Dal 25’ al 29’ con una rete per minuto arriva il primo pari (5-5) ed il 6-6 ad un minuto dalla fine. Tocca a Pitrone Emanuele mettere il sigillo finale prima del fischio finale. I festeggiamenti finali giustificano il traguardo raggiunto già dopo questa gara; la vittoria infatti apre le porte verso Ragalbuto laddove si svolgerà l’ultimo atto del torneo: semifinali e finali. Resta comunque ancora una gara del triangolare che vedrà a confronto il Valle del Mela e la Futura Brolo (anch’essa qualificata avendo vinto in casa con La Meridiana) sul terreno del Polivalente di Giammoro, lunedì 22 alle 18.00. Poi tutto può accadere.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.