Non perdere...
Home / Calcio / Calcio: Il vento caldo dell’estate spinge il Terme Vigliatore in Eccellenza, Tre conferme

Calcio: Il vento caldo dell’estate spinge il Terme Vigliatore in Eccellenza, Tre conferme

Il presidente del Terme Vigliatore, Stefano Barresi, conferma la volontà di chiedere il ripescaggio per il prossimo campionato di Eccellenza ed annuncia i primi tre movimenti di mercato. Non si tratta di volti nuovi, ma di tre importanti riconferme. Di grande portata anche  la disponibilità di essere inserito nell’ Eccellenza, completando un percorso iniziato nel  2009, anno della fondazione del Terme Vigliatore, erede della Ciappazzi, uscita di scena dopo 47 anni di attività.
Per Stefano Barresi, portare l’Eccellenza a Terme Vigliatore rappresenta una grande scommessa, dopo i recenti risultati in Promozione, ottenuti nelle ultime due stagioni, un quinto ed un secondo posto, disputando i play off e perdendo lo spareggio-promozione intergirone (C-D) contro  il Santa Croce.
A confermare la domanda di ripescaggio è lo stesso presidente Barresi, intervenuto alla riunione delle società di calcio dalla delegazione distrettuali della Lnd di Barcellona Pozzo di Gotto, dove il Terme Vigliatore veniva premiato per il primo posto centrato nella fase provinciale del campionato Juniores.
Barresi, con il savoir-faire che lo contraddistingue, a margine della riunione, ha detto che il Terme Vigliatore intende fare un passo importante e pensa all’Eccellenza.
Per completare le altre novità in casa Terme Vigliatore, il recente annuncio di tre riconferme per altrettanti giocatore in forza al club, nella stagione agonistica appena conclusa. Si tratta di Chicco D'Anna, Domenico Chillari e Giuseppe Maisano, i quali continueranno a vestore la maglia verde-giallo-rosso.
Di seguito, la cronistoria Terme Vigliatore (fonte, forum di Calciolandia Sicilia)
2009: Anno di fondazione
2009-2010: 1° in Terza Categoria girone B. Promosso
2010-2011: 8° in Seconda Categoria girone D
2011-2012: 4° in Seconda Categoria girone E. Perde semifinale playoff contro Saponara.
2012-2013: Inattivo
2013-2014: Inattivo
2014-2015: Inattivo.
2015-2016: Luglio 2015 il Ciappazzi trasferisce il titolo a Terme Vigliatore, chiamasi ASD TERME VIGLIATORE e giochera' in Prima Categoria. 1° in Prima Categoria girone C. Promosso
2016-2017: 5° in Promozione girone C
2017-2018: 2° in Promozione girone C. Perde spareggio intergirone contro il Santa Croce.

Il presidente del Terme Vigliatore, Stefano Barresi riceve la coppa dal prof Aldo Violato, coordinatore federale Attività Giovanile e Scolastica della Figc

Giuseppe Molino (presidente Delegazione Territoriale Lnd Barcellona Pg) e Stefano Barresi.