Non perdere...
Home / Calcio / Calcio Eccellenza Sicilia, girone B: Milazzo-Real Aci a porte chiuse. Il Milazzo ingaggia Alosi e Cambria

Calcio Eccellenza Sicilia, girone B: Milazzo-Real Aci a porte chiuse. Il Milazzo ingaggia Alosi e Cambria

La Ssd 1937 Milazzo, a riposo nel turno precedente, quando avrebbe dovuto incontrare il Real Tirrenia (ritirato), torna in campo per l’impegno della quarta giornata di campionato, sabato 30/09/2018, ore 15,30, ed ospita il Real Aci. La gara contro gli acesi che dividono con i rossoblù, le ultime posizione della graduatoria provvisoria del torneo, si giocherà a porte chiuse. A comunicarli l’ufficio stampa del Milazzo, che nella stessa nota, informa di due nuovi ingaggi: il centrocampista Francesco Alosi e del giovane Mario Cambria, oltre al rientro di Sebastian Caldore, che insieme ai due nuovi arrivati, potrà tornare utile in occasione della seconda gara interna di campionato, il match di domenica: Ssd1937 Milazzo – Real Aci, affidato alla direzione arbitrale del sig. Francesco Comito della sezione Aia di Messina; assistenti i sigg. Gerardo Calandra Sebastianella e Giuseppe Visalli, della stessa sezione. Di seguito, il comunicato della Ssd 1937 Milazzo:
“L’SSD 1937 Milazzo comunica l’ingaggio del centrocampista classe ’86 Francesco Alosi, ex Castelbuono e Igea Virtus, con la quale ha disputato 3 stagioni tra i professionisti, oltre che del giovane Mario Cambria, classe 2001, prodotto del settore giovanile dell’Arezzo . I due nuovi tesserati saranno disponibili già domenica per la sfida  casalinga contro il Real Aci . Il tecnico mamertino Pasquale Ferrara potrà contare inoltre sul rientro in gruppo di Sebastian Caldore, rientrato dalla propria luna di miele, . Restano ancora in dubbio gli acciaccati Gabriele Di Stefano e Natale Gatto, fermo ai box il giovane attaccante Presti .
La società coglie inoltre l’occasione per comunicare che la gara prevista per Domenica 30 Settembre alle h.15.30 contro il Real Aci presso lo stadio “Marco Salmeri” di Via Grotta Polifemo verrà disputata a porte chiuse.”
Ufficio Stampa SSD1937 Milazzo