Non perdere...
Home / Calcio / Calcio Eccellenza Sicilia, girone B: Anticipo, Tiger Brolo-Viagrande 3-0

Calcio Eccellenza Sicilia, girone B: Anticipo, Tiger Brolo-Viagrande 3-0

Tiger - ViagrandeSabato 2/11/2013, due gli anticipi della 9^ giornata, oggi, domenica 3 il resto delle gare.
Intanto, cresce l’attesa per lo scontro diretto del prossimo turno: Football Club Acireale – Tiger Brolo di domenica 10/11/2013,  gare che vale leadership del girone.
Anticipi:
Catania San Pio X – Misterbianco 1-0
( 5’ pt Riccobono)
Tiger – Sporting Viagrande 3-0 (20’ e 22’ Calabrese, 40’ Biondo)
Tiger Brolo: D’Alessandro, Perricone, Pettinato, D’Arrigo, Kouadio (21’ Falanca ), Calabrese 8 (81’ Speciale), Lupo (84’ Salerno), Bonaffini, Zingales , Biondo , Buda 6. All. Bellinvia.
Sporting Viagrande: Di Benedetto, Strano, Mauro (46’ Di Bella),Trovato, Caliò, Giacalone,Maesano, Bonaccordo , Amante, Tomarchio, Basile (46’ Zanghi). All. Buttò.
Arbitro: Marco Gullotta (Siracusa)
Assistenti: Gabriele Guarnotta (Agrigento) – Roberto Rizzo (Agrigento)
Partita a senso unico, quella disputata sul sintetico di Brolo fra la Tiger ed il Viagrande nella nona giornata del campionato d’eccellenza girone “B”. Alla vigilia le preoccupazioni di mister Bellinvia erano tante perchè nonostante la classifica deficitaria,lo scorso turno il Viagrande ha disputato una grande partita contro la capolista Acireale fuori casa subendo un goal solamente al 74′.
Gli ospiti volevano ripetere la stessa partita di Acireale ,ma i gialloneri hanno messo subito le carte in tavola esercitando una marcata supremazia in tutte le zone del campo e dopo alcune conclusioni portate da Buda,Perricone e Zingales ecco arrivare il goal al 13′ minuto con il solito Calabrese bravo a sfruttare un assist di D’Arrigo e battere appena dentro l’area il portiere ospite con un preciso diagonale.
L’uno a zero mette le ali ai piedi ai tigrotti e dopo pochi minuti raddoppiano(15′) ancora con Calabrese abile a battere il portiere dopo l’assist di Lupo. Al 16′ esce per infortunio Koaudio al suo posto Falanca.
Per vedere un tiro del Viagrande bisogna attendere il 29′ con Maesano ma la conclusione è fuori.
Poco dopo la mezzora (33′),Biondo chiude la pratica-Viagrande con un azione caparbia dopo aver saltato in dribbling un difensore ed il portiere depositando in rete da pochi passi.
La ripresa è pura accademia, il Portierino D’Alessandro ,classe 96 si guadagna la pagnotta al 48esimo parando a terra una conclusione del centroavanti Amante ,il migliore dei suoi in attacco,su punizione dal limite poi di nuovo solo Tiger con il portiere ospite chiamato a fare gli straordinari e limitando così i danni per la sua squadra sfoderando alcune parate che sanno del miracoloso su Calabrese tre volte ,Lupo,Biondo e Zingales.
Alla fine la colonna sonora dell’Uomo Tigre accompagna i festeggiamenti dei giocatori sotto le tribune insieme ai propri tifosi.
Per concludere partita senza storia contro il Viagrande,la Tiger si è dimostrata troppo superiore ai volenterosi avversari rispolverando un Calabrese sempre più decisivo in zona-goal.
Da quattro partite consecutive sempre a segno tra coppa e campionato,Calabrese è il nuovo capofila nella classifica marcatori con 8 reti all’attivo. Ben supportato dai suoi compagni nella nuova posizione defilato sulla destra nel tridente d’attacco,gli permette di evitare la ferrea marcatura dei centrali e quando la squadra è in possesso della palla,taglia il campo o chiude sul primo palo per ricevere l’assist dei compagni trovando spesso la rete. Prossimo turno “La Madre di tutte le partite” ovvero Acireale -Tiger partita non consigliata ai deboli di cuore dove le due squadre si daranno battaglia senza esclusione di colpi per la leadership di questo torneo.
Buonocore Giuseppe (addetto stampa ASD Tiger)