Non perdere...
Home / Calcio / Calcio, Eccellenza Sicilia (A-B), 2019/20: La novità è Sporting Vallone. Bocciata Aci e Galatea

Calcio, Eccellenza Sicilia (A-B), 2019/20: La novità è Sporting Vallone. Bocciata Aci e Galatea

Manca poco all’ufficializzazione dei due gironi di Eccellenza Sicilia (A-B), anche dei ripescaggi. Intanto, già la prima novità della nuova stagione, su due cambi di denominazione sociale, uno riuscito, quello dello Sporting Vallone (ex Mussumeli), l’altro bocciato, Aci e Galatina, al posto del Città di Scordia. 
Tra le società del girone A, scompare quindi il Mussomeli, nasce lo Sporting Vallone, un nuovo progetto calcistico del comprensorio del “Vallone”, in provincia di Caltanissetta. La nuova compagine, è sorta dalla collaborazione tra due gruppi di dirigenti, quelli dell’A.S.D. Mussomeli e di una parte degli ex responsabili dell'A.S.D. Atletico Campofranco. Passando all'altro caso, nel girone B, al posto del Citta di Scordia, avrebbe dovuto esserci Aci e Galatea. Il cambio non è andata in porto e tutto rimane come prima. Ci sarà il Città di Scordia, salvo il campo per le gare casalinghe, sarà il “Binanti” di Acireale, anzichè a Scordia. 
Tanto altro, invece, sulle possibili conseguenze dei ripescaggi che si conosceranno a breve. Per le quali, sembrano scontate quelli di Akragas, Carlenti Calcio ed Enna. Rimane il quarto posto, per il quale sono tre le squadre in corsa (Igea1946, Jonica e Monreale). Se venisse ripescato il Monreale, sarebbe collocata nel girone A, in caso contrario, ripescaggio di Igea o Jonica, il posto da coprire, nel girone A, potrebbe riguardare l’Enna o Città di Sant’Agata. Se ciò avvenisse, i santagatesi, per il secondo anno consecutivo, vedrebbero sfuggire la possibilità di essere collocati nel girone orientale, lasciando quello occidentale.  
Così, i possibili giorni: 
Eccellenza girone A:
Akragas 2018 (ripescata)
Alba Alcamo 
C.U.S. Palermo
Canicattì
Castellammare Calcio 94 
Cephaledium (neo promossa)
Dattilo Noir 
Don Carlo Misilmeri (neo promossa)
Geraci 
Mazara 
Oratorio S. Ciro e Giorgio (neo promossa)
Parmonval 
Pro Favara 
Sancataldese (retrocessa dalla Serie D)
Sporting Vallone (ex Mussumeli)
15 su 16
Eccellenza girone B:
1937 Milazzo
Acicatena (neo promossa)
Atletico Catania
Carlenti Calcio (ripescato)
Città di Rosolini
Città di Sant’Agata (proveniente dal girone A)
Città di Scordia
Enna (ripescata)
Giarre
Mascalucia S. Pio
Palazzolo
Paternò
Ragusa 1949 (neo promossa)
Real Siracusa Belvedere (neo promosso)
Santa Croce
Sporting Pedara (ex Trecastagni, neo promosso)
16 su 16

Il "Marco Salmeri" di Milazzo