Non perdere...
Home / Calcio / Calcio: Eccellenza primi movimenti. Per la Promozione, la…coperta è sempre più corta

Calcio: Eccellenza primi movimenti. Per la Promozione, la…coperta è sempre più corta

In Eccellenza, dopo le prime voci, arriva puntuale la smentita su presunte operazioni di mercato che sembravano in dirittura d’arrivo. Tra queste, quella che volevano Paolo Genovese alla Tirrenia Calcio di Eccellenza, squadra subentrata al Real Rometta, finalista di Coppa Italia di Promozione Sicilia. Passando alla Tirrenia Calcio, ancora nessuna conferma sul possibile ingaggio del centrocampista Tonino Longo, classe 1993, in forza all’Igea Virtus. Le cui scelte sono legate al destino del team giallorosso, cioè la partecipazione o meno al prossimo campionato di Serie D, ma nel frattempo ci sarebbe in corso una smobilitazione, con possibili passaggi tra serie C e serie D di alcuni protagonisti dello scorso campionato. Come per Giovanni Biondo che si sarebbe accasato a Corigliano, scegliendo l’Eccellenza calabrese. Sul mercato, oltre al capitano Maurizio Dall’Oglio, anche le tante seconde linee giallorosse, con sporadiche presenze in prima squadra, oltre agli elementi della formazione juniores igeana.
                                                                                   Campionato di Eccellenza
Martedì 10 luglio 2018, al Comune di Milazzo, in sala giunta, presentata la nuova SSD Milazzo 1937. Giocherà a Milazzo con il titolo sportivo del Pistunina di Messina. Il nuovo sodalizio prende il posto della SSD Milazzo 1937 che un anno fa,  proprio di questi tempi, nell’estate del 2017, scompariva nell’indifferenza generale. La squadra mamertina, non parteciperà dell’edizione 2017-2018 del campionato di Eccellenza e rimane inattiva nella stessa stagione agonistica, come avvenne nel 2013, quando il Milazzo, rimase inattivo per il campionato 2013-2014. Allora, nel 2014. a raccogliere l'eredità della SS Milazzo, fu l'A.S.D. Città di Milazzo (ex G.S. Sacro Cuore), militante in Promozione che cambiò denominazione in A.S.D. Sportsoccer Milazzo 1937 che nel 2014-15 è in Eccellenza grazie al ripescaggio. Si classifica al 4°posto, mentre giunge al nono  l’annata successiva (2015-16). Nell’estate del 2016 cambia denominazione in S.S.D. Milazzo 1937, dopo la fusione con l'A.S.D. Real Filicudi di Lipari di Calcio a 5. In quel campionato di Eccellenza, 2016-17 , giunge quinto e prende parte ai play –off, non riuscendo a superare l'Acireale. Getta la spugna alla vigilia dell’annata calcistica successiva ( 2017-18), non si iscrive al campionato di Eccellenza, perdendo il titolo, ora, tornato a Milazzo, grazie alla presenza in città del Pistunina. La squadra messinese, con una lunga militanza in Promozione, ma anche Prima e Seconda Categoria, con la nuova denominazione, si appresta a vivere la terza esperienza in Eccellenza, categoria raggiunta nel 2016 per ripescaggio, in quanto quarta classificata  nella Promozione girone B del 2015-2016. Partecipa al campionato di Eccellenza edizione, 2016-2017, arriva 14° e retrocede ma viene ripescato. Nel 2017-2018, è loro seconda presenza in Eccellenza, salva la categoria, grazie al decimo posto, conserva il titolo e lo strasferisce a Milazzo, cambiando denominazione.
Doppione a Milazzo ( SSD Milazzo e , Asd Milazzo). L’Academy saluta immantinente.
Considerato che Milazzo perdeva l’Eccellenza nell’estate del 2017, in un anno sono mutate le condizioni del calcio cittadino. Succede qualcosa di imprevisto, due squadre di Prima categoria raggiungono la Promozione: Virtus Milazzo e Milazzo Academy. Solo la prima si propone come elemento di rifondazione. L'altra,  l’Academy,  ha salutato senza indugio, immediatamente, trasferendosi a San Filippo del Mela, dove, con la nuova denominazione di Academy San Filippo del Mela, parteciperà al prossimo campionato di Promozione, nello stesso girone dell’ex Virtus Milazzo, ora Asd Milazzo.
Eccellenza e Promozione, un ripescaggio nel primo, nell'altro iscrizione a rischio per diversi club.
In Eccellenza, il possibile ripescaggio dovrebbe riguardare il Terme Vigliatore, ma anche una tra Città di Gangi e Gangi che pensano di fare la fusione.
Ma è la sola novità del prossimo campionato di Promozione, dove si annuncia un diversa composizione dei gironi. Quasi certmante lascierà una squadra per l’unico ripescaggio in Eccellenza Sicilia. Si passa così da 70 a 69 società, ma per quanto si vocifera si potrebbe arrivare fino a 61, sotto la soglia minima, 64, quattro gironi di 16 squadre.
Di seguito, i possibili gironi di Eccellenza e Promozioni:
Eccellenza (A-B):
Le ipotesi dei due gironi a 16 squadre (al momento, fermo a 31 formazioni su 32).

Eccellenza A:
Alba Alcamo
C.U.S. Palermo
Canicattì
Castellammare Calcio 94 (neo promosso)

Dattilo Noir
Geraci (neo promossa)
Licata
Mazara
Mussomeli
Nuova Città di Caccamo
Paceco (retrocesso dalla D)
Parmonval
Partinicaudace (neo promossa)

Pol. Castelbuono
Pro Favara
Totale 15 su 16

Eccellenza B:
Atletico Catania
Calcio Biancavilla 1990
Camaro 1969
Catania San Pio X
Città di Rosolini
Città di Sant’Agata
Città di Scordia
Giarre 1946
Jonica (neo promossa)
Marina di Ragusa (neo promossa)
Paternò Calcio
Pistunina
Real Aci
Real Rometta(neo promossa Coppa ) Tirrenia
Santa Croce (neo promossa)

Sporting Club Palazzolo (retrocesso dalla D)
Totale 16

Promozione, quattro gironi: 
In rosso le squadre ormai out, in blu quelle in dubbio (la Tirrenia disputerà l'Eccellenza, al posto del Real Rometta)
Gironi A-B:

Girone A:
Albatros Fair Play (neo promossa)
Altofonte Football Club
Atletico Campofranco (retrocessa dall’Eccellenza)
Atletico Ribera
Balestrate (neo promossa)
Borgo Nuovo (neo promossa)
Campobello
Casteltermini
Cinque Torri Trapani
Don Bosco Partinico
Football Club Gattopardo
Kamarat (retrocessa dall’Eccellenza)
Libertas 2010
Monreale (retrocessa dall’Eccellenza)
Olimpic Serradifalco
Salemi 1930
Vallelunga
Totale 17

 

Girone B:
Acquedolcese
Bagheria Città delle Ville
Città di Casteldaccia (retrocessa dall’Eccellenza)

Città di Gangi
Don Carlo Misilmeri
Gangi
Lascari
L'Iniziativa
Nuova Acquedolci  (neo promossa)
Nuova Sancis (Sant'Anna)
Nuova Torrenovese (neo promossa)
Oratorio S. Ciro e Giorgio (neo promossa)
Pol Gioiosa
Pro Tonnarella
Real Finale
Santangiolese
Sinagra
Stefanese
Totale 18-1=17

Gironi C-D:

Girone C:
Aci San Filippo (neo promossa)
Aci Sant'Antonio Calcio
Ciclope Bronte (neo promossa)
Città di Mascalucia
Gescal
Giardini Naxos
Lineri Misterbianco
Merì
Messana 1966
Milazzo Academy (neo promossa)
Milo (Atletico Fiumefreddo)
Misterbianco

Sporting Taormina (neo promossa)
Sporting Trecastagni
Sporting Viagrande
Terme Vigliatore
Tirrenia Calcio
Virtus Milazzo (neo promossa)
Totale 18 -1=17

Girone D:
Calcio Avola 1949 (retrocessa dall’Eccellenza) Caltagirone Calcio (retrocessa dall’Eccellenza)
Cara Mineo (neo promossa)
Carlentini Calcio
Città di Ragusa (retrocessa dall’Eccellenza)
Enna Calcio
ERG
Floridia
Frigintini
Megara Augusta
New Modica Calcio
New Pozzallo (neo promossa)
Real Siracusa Belvedere
San Leone (neo promossa)
Sporting Augusta
Sporting Eubea
Sporting Priolo
Totale 17