Non perdere...
Home / Calcio / Calcio, Eccellenza, finali playoff: Le sette neo promosse in Serie D, anche il Castrovillari

Calcio, Eccellenza, finali playoff: Le sette neo promosse in Serie D, anche il Castrovillari

Il Castrovillari tra le sette nuove promosse in Serie D, attraverso gli spareggi nazionali di Eccellenza, delle seconde classificate. Domenica 10 giugno 2018, disputate le gare di ritorno del secondo turno della competizione, decisivo ai fine delle promozioni già programmate. Salto di categoria anche per il Castrovillari, che riporta a 5 la rappresentaza della Calabria nel prossimo torneo, dove ci saranno anche 9 squadre siciliane. Girone a 18 squadre, da completare con quattro Campane. Intanto, rispetto allo scorso campionato, sono aumentate le società calcistiche di Sicilia, passando da 8 a 9, confermate quelle della Calabria, mentre scende di una unità la Campania.
Per quello che è l'attuale format, un girone I, (Sicilia-Calabria-Campania), che si annuncia intereressante con tanti derby siciliani.
Di seguito il riepilogo delle sette promosse, di quelle eliminate e l’attuale format del prossimo girone I di Serie D, da completare con 4 formazioni Campane.
I risultati delle gare di domenica 10 giugno 2018 – ore 16.30, ritorno del secondo turno degli spareggi nazionali di Eccellenza per le seconde classificate:
Busto 81 – Villa D’alme’ Valbrembana 0-1 (andata 1-1)
Calvina Sport – Lumignacco 2-2 ( 3-2 dts) (andata 2-2)
Cannara – Torres (ore 14,30) 4-4 (andata 0-1)
Castrovillari – Agropoli 1-0 (andata 1-1)
Classe – Sinalunghese 2-0 (andata 0-3)
Ladispoli – Villafranca Veronese 1-1 (andata 2-2)
Omnia Bitonto – Vis Afragolese 1944 2-0 (2-0 dts, 4-3 acr), andata 0-2.
Promosse in Serie D ed elimati agli spareggi di Eccellenza

Promosse in Serie D:
Calvina Sport
Castrovillari
Ladispoli
Omnia Bitonto
Sinalunghese
Torres
Villa D’alme’ Valbrembana

Eliminate:
Agropoli
Busto 81
Cannara
Classe
Lumignacco
Villafranca Veronese
Vis Afragolese 1944

La Serie D, girone I della prossima stagione, le squadre di Sicilia (9) e Calabria (4), organico da completare con 5 campane, dagli spareggi

Sicilia (9)
Acireale
Akragas (retrocessa)
Città di Gela
Città di Messina (neo promossa)
Igea Virtus (confermata )
Marsala (neo promossa )
Messina (confermata)
Sancataldese (confermata)
Troina (confermata)

Calabria (5)
Castrovillari (neo promossa ai playoff di Eccellenza)
Cittanovese  (Calabria confermata)
Locri  (Calabria neo promossa)
Palmese (Calabria confermata)
Roccella (Calabria confermata)