Non perdere...
Home / Calcio / Calcio, Campionato Juniores (Barcellona): L’Organico provvisorio stagione 2019/2020

Calcio, Campionato Juniores (Barcellona): L’Organico provvisorio stagione 2019/2020

La Delegazione Distrettuale della Lnd di Barcellona Pozzo di Gotto, ha reso noto l’organico provvisorio delle società iscritte al prossimo campionato Juniores regionale (Under 19), fase provinciale. Alla data del 27 settembre 2019, prima della proroga, avevano aderito le seguenti 16 società:
1) ACR CASTELLUCCESE (CASTEL DI LUCIO)
2) CITTA’ DI MISTRETTA (MISTRETTA)
3) CITTA’ DI S. AGATA (S. AGATA MILITELLO)
4) DUE TORRI (PIRAINO)
5) FREE TIME CLUB  (CAPO D’ORLANDO)
6) NEW EAGLES 2010 (GALATI MAMERTINO)
7) NUOVA POL. ACQUEDOLCI (ACQUEDOLCI)
8) NUOVA POL. TORRENOVESE  (TORRENOVA)
9) POLISPORTIVA GIOIOSA (GIOIOSA MAREA)
10) PRO FALCONE  (FALCONE)
11) ROCCA DI CAPRILEONE (CAPRILEONE)
12) SANTANGIOLESE (S. ANGELO DI BROLO)
13) SINAGRA CALCIO (SINAGRA)
14) STEFANESE CALCIO (S. STEFANO DI CAMASTRA)
15) UMBERTINA (CASTELL’UMBERTO)
16) 1946 IGEA (BARCELLONA P.G.)
ARTICOLAZIONE
Il Comitato Regionale ha riconfermato la formula di svolgimento del  Campionato Regionale “Juniores – Under 19”, obbligatorio per le  Società di Eccellenza e Promozione, ed al quale possono essere iscritte, a completamento dell’organico, Società partecipanti ai Campionati inferiori (1^, 2^ e 3^ Categoria) nonché le Società “Pure” che ne faranno richiesta.
Il Campionato rimane articolato con una 1^ Fase  gestita, per delega, dalle Delegazioni Provinciali/Distrettuale, e dovrà iniziare non oltre la fine del mese di Ottobre 2019.
Ciò in considerazione che la vincente Regionale, che verrà ammessa alla Fase Nazionale, deve essere individuata e comunicata alla L.N.D. entro LUNEDI’ 4 MAGGIO 2020. Al termine della 1^ Fase ogni Delegazione comunicherà al Comitato Regionale – entro il mese di Marzo 2020 – la vincente di ogni Girone.
L’articolazione della 2^ Fase delle Società dei Campionati Regionali è subordinata al numero delle vincenti per  girone.
GIORNATE DI GARE
Si ricorda alle società che non è possibile alternare le squadre partecipanti ai Campionati Provinciali con squadre partecipanti ai Campionati Regionali. Inoltre, per le gare interne, le Società sono invitate a rispettare le seguenti indicazioni in merito alle giornate di gara:
GARA INTERNA : LUNEDÌ/MARTEDÌ
GARA DI RECUPERO : GIOVEDÌ
ORARIO DI INZIO DELLE GARE
L’orario ufficiale delle gare, fino ad altra diversa comunicazione, è fissato alle ore 15:00.
Qualora il campo di giuoco è dotato di impianto di illuminazione OMOLOGATO le gare si potranno disputare alle ore 17:00
TEMPO DI ATTESA
Il tempo di attesa è fissato in 15 minuti qualunque sia l’orario di inizio delle gare.
LIMITE DI PARTECIPAZIONE DEI CALCIATORI IN RELAZIONE ALL’ETÀ
Alle gare del Campionato Regionale “Juniores – Under 19” possono partecipare i calciatori nati dal 1° gennaio 2001 in poi e che, comunque, abbiano compiuto il 15° anno di età; è consentito impiegare fino   a un massimo di tre calciatori “fuori quota”, nati dal 1° gennaio 2000 in poi, in base alle disposizioni emanate dai Consigli Direttivi dei Comitati.
L’inosservanza delle predette disposizioni sarà punita con la sanzione della perdita della gara prevista dall’art. 17, comma 5, del Codice di Giustizia Sportiva.
In considerazione del particolare assetto normativo che caratterizza la rispettiva attività, alle Società di “3a Categoria – Under 19” partecipanti al Campionato Regionale “Juniores – Under 19”, non è consentito l’impiego di calciatori “fuori quota”.
E’ fatto divieto alle Società Juniores “pure” regionali di tesserare calciatori di età superiore a quella  stabilita per tale categoria, ivi compresi i calciatori “fuori-quota”.
Norme sull’utilizzo dei calciatori “fuori quota”
Per quanto riguarda l’impiego dei Calciatori “fuori quota” si chiarisce che l’utilizzo è facoltativo e che il limite di 3 (Campionato “Regionale” Juniores) si riferisce all’intera durata della gara.
Ne consegue che sulla distinta presentata all’arbitro, prima dell’inizio della gara, potranno essere riportati i nominativi di massimo 3 calciatori  nati dal 1° Gennaio 2000 in poi (Campionato “Regionale” Juniores), sia che gli stessi vengano utilizzati  immediatamente sia che subentrino nel corso della gara.
LIMITI DI PARTECIPAZIONE DI CALCIATORI ALLE GARE
In deroga a quanto previsto dall’art. 34, comma 1, delle N.O.I.F., le Società partecipanti con più squadre a Campionati diversi possono schierare in campo, nelle gare di Campionato di categoria inferiore, i calciatori indipendentemente dal numero delle gare eventualmente disputate dagli stessi nella squadra che partecipa al Campionato di categoria superiore.
DATE INIZIO E FINE CAMPIONATO
Il 20/27 OTTOBRE 2019 (in relazione alla composizione dei gironi) e dovrà concludersi entro la fine del mese di Marzo 2020.
OBBLIGO ATTIVITÀ GIOVANILE
CAMPIONATO DI PROMOZIONE
Alle Società di Promozione è fatto obbligo di partecipare con una propria squadra al Campionato “Juniores – Under 19” (v. punto A/9 – 2 e 3 del presente Comunicato Ufficiale).
Alle Società di Promozione che non partecipano con proprie squadre al Campionato Regionale o Provinciale “Juniores” o che, se iscritte, vi rinuncino prima dell’inizio della relativa attività, verrà addebitata la somma di € 4.000,00, quale concorso alle spese sostenute per l’organizzazione dell’attività giovanile del Comitato.
Le Società possono altresì partecipare con proprie squadre ai Campionati e ad altre attività indetti dal Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica, con l’osservanza delle disposizioni all’uopo previste. La partecipazione all’attività delle categorie Allievi (Under 17) e Giovanissimi (Under 15) di Calcio a 11 (compresa la “fascia B”), ovvero la partecipazione a Campionati Regionali femminili, sia di Lega che giovanili, aventi esclusivamente carattere agonistico, indetti dalla L.N.D. o dal Settore Giovanile e Scolastico, oppure ad attività delle categorie Allievi (Under 17) e Giovanissimi (Under 15) Calcio a Cinque, costituisce attenuante nell’addebito previsto, nella misura di € 1.000,00 per ciascuna delle categorie svolte, indipendentemente dalle squadre iscritte, fatta salva la non cumulabilità delle attività di Calcio a 11 maschile e di Calcio a Cinque riferite alle categorie Allievi (Under 17) e Giovanissimi (Under 15).
CAMPIONATO DI 1ª CATEGORIA
Il Comitato Regionale conferma l’obbligo di partecipare con una propria squadra al Campionato Giovanile Under 17 o Under 15, indetti dal Settore per l’attività Giovanile e Scolastica, oppure, in alternativa, al Campionato “Juniores Under 19”
Alle Società di 1.a Categoria che non rispettano l’eventuale obbligo o che, se iscritte al Campionato giovanile, vi rinuncino prima dell’inizio della relativa attività, verrà addebitato un importo variabile fino ad un massimo di € 1.500,00 quale concorso alle spese sostenute per l’organizzazione dell’attività giovanile del Comitato.
Le Società possono altresì partecipare con proprie squadre ad altra attività indetta dal Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica, con l’osservanza delle disposizioni all’uopo previste.
La partecipazione a tali attività, ivi compresi i Campionati Regionali femminili, sia di Lega che giovanili, aventi esclusivamente carattere agonistico, indetti dalla L.N.D. o dal Settore Giovanile e Scolastico, oppure ad attività delle categorie Allievi (Under 17) e Giovanissimi (Under 15) Calcio a Cinque, può costituire attenuante nella determinazione dell’addebito previsti.