Non perdere...
Home / Calcio / Calcio A5 Allievi: Il Valle del Mela campione di Sicilia

Calcio A5 Allievi: Il Valle del Mela campione di Sicilia

VALLE C5 CAMPIONE SICILIA con scrValle del Mela campione di Sicilia, nelle Final For di Regalbuto supera prima il Marsala e poi l’Happy Panda Modica.
Valle del Mela: Ilacqua, Sindoni T., De Salvo, Bisazza, Hancha, De Gaetano, Rizzo, Rotuletti, Sblandi, Sindoni L., Pitrone, Buta.
Happy Panda: Pitino, Buffa, Cavallo, Galfo, Amore, Savarino, Rosa.
Dopo averci provato nella scorsa stagione perdendo la finale con la Futura, stavolta e con pieno merito, i giallorossi del presidentissimo Paolo Mandanici, hanno centrato l’obiettivo conquistando il titolo di campione di Sicilia di calcio a 5 allievi ed acquisendo l’accesso alla fase nazionale per la conquista dello scudetto di categoria. Alla fase finale di Regalbuto i ragazzi di Giammoro vi sono giunti con la palma di “squadra da battere” ed i pronostici sono stati rispettati. Dopo una fase provinciale superata facilmente, altrettanto in scioltezza è stata eliminata la Promosport Barcellona nel primo turno regionale. Nella semifinale, il Futsal Marsala ha cercato di porre resistenza ma le reti di Sindoni L. e Rotuletti hanno fatto la differenza malgrado nel finale gli avversari siano riusciti a dimezzare lo svantaggio. La finale è stata affrontata con la giusta concentrazione e per la Happy Panda Modica non c’è stato scampo. Sin dall’avvio i ragazzi in casacca giallorossa hanno preso il possesso del campo e con determinazione hanno concesso pochissimo all’avversario. La prima frazione s’è chiusa col Valle del Mela in vantaggio per 1-0 grazie alla rete di Rotuletti. Nella ripresa Sblandi allungava il vantaggio ma Galfo riusciva a tenere in partita i suoi. Ancora Sblandi ribadiva il 3-1 . L’Happy Panda non voleva cedere e trovava con Savarino il 3-2. Era però la straordinaria rete di Pitrone a mettere il definitivo sigillo al titolo di campione di Sicilia. Una trionfale dimostrazione che il gruppo è di qualità e volitivo in ogni occasione. Non va infatti trascurato che alla fase finale solo il Valle del Mela era squadra che pratica calcio a 11 mentre le altre società erano delle specialiste. Certo, tatticamente va affinato qualcosa ma questi ragazzi potranno farsi valere anche nelle finali nazionali. “Intanto la gioia è immensa – dichiarano all’unisono il presidente Mandanici ed il responsabile Nania – è una grande soddisfazione che ci ripaga delle amarezze subite in passato e che ci sorregge nei sacrifici che tutti insieme sosteniamo. Per questo un plauso di cuore va ai ragazzi”.
Nino La Rosa