Non perdere...
Home / Calcio / Calcio a 7 Allievi Csi: Junior Club Curcuraci, Campione d’Italia a Montecatini

Calcio a 7 Allievi Csi: Junior Club Curcuraci, Campione d’Italia a Montecatini

CsiLo Junior Club Curcuraci, prima di trasformarsi in Fc Messina, trionfa  a Montecatini, dove, nelle gare disputate dal 26 al 30 giugno 2015, conquista lo scudetto nella categoria Allievi di Calcio A 7 del Csi.
CALCIO A 7 ALLIEVI – GIRONE UNICO
Regione Em. Romagna, Comitato Faenza, Squadra Santa Lucia
Regione Sicilia, Comitato  Messina, Squadra A.C.D. J Club Curcuraci 2009
Regione Lombardia, Comitato  Milano, Squadra G. a N.
Regione Piemonte, Comitato Torino, Squadra Pol. Santa Maria Testona
RISULTATI:
Santa Lucia – Junior Club Curcuraci 2009   0 – 7
G. a N. – Pol. Santa Maria Testona 7 – 2
Santa Lucia – G. a N.  0 – 8
Pol.S. Maria Testona – J.C.Curcuraci 2009  3 – 4
Santa Lucia – Pol. Santa Maria Testona     4 – 6
Junior Club Curcuraci 2009 – G. a N.       3 – 1
FINALE
Junior Club Curcuraci 2009 – G. a N.       3 – 1
CurcuraciCol crescendo tipico d’una sinfonia, gli allievi dello Junior Club Curcuraci trionfano a Montecatini conquistando il titolo di campioni D’Italia di categoria nel calcio a 7. I peloritani giungevano senza alcuna credenziale alla fase finale laddove si affrontavano le migliori squadre per una fase nazionale che invece davano i lombardi della G .  a N. Milano come i più accreditati. La qualità tecnica, il gruppo ed una grande dose di umiltà invece consentivano ai ragazzi di Filippo Viscuso, dei tecnici Foti, Di Pietro e Rossano(che ha guidato la spedizione in Toscana) di ottenere un successo forse insperato alla vigilia ma meritatissimo sul campo, con prestazioni di grande temperamento ed altrettante capacità tecnico tattiche che hanno suscitato apprezzamenti ed ammirazione. Un crescendo di prestazioni che strada facendo hanno portato sul gradino più alto i giovani messinesi. Una messe di tutte vittorie, una dietro l’altra sempre più convincenti. La svolta è stata sicuramente la vittoria nel girone contro il quotato G. a N.Milano che ha portato l’entusiasmo alle stelle nel clan guidato da Rossano infondendo consapevolezza dei propri mezzi. La classifica del quadrangolare ha visto quindi lo Junior Club Curcuraci in testa con nove punti mentre i lombardi hanno chiuso a ruota con sei punti. La finale contro la stessa formazione lombarda è stata difficile ma la bontà dei terribili peloritani ha avuto la meglio bissando  con un perentorio 3-1 il successo ottenuto nelle qualificazioni salendo così sul gradino più alto. Un successo che gratifica il lavoro di tutto il gruppo che nella stagione ha ottenuto molteplici soddisfazioni e col quale si chiude l’attività con tale denominazione. Da domani sarà FC Messina. Sprizza felicità da tutti i pori patron Micali, entusiasta per il colpaccio dei suoi nuovi ragazzi: “ non poteva esserci commiato migliore, un regalo eccezionale che questi campioni in erba hanno fatto ad un  gruppo tecnico/dirigenziale che ha pochi eguali. Anch’io, onestamente sono orgoglioso di loro bensì non abbia nessun merito ma, ho già assaporato un gusto che mi “intriga” molto, il gusto della vittoria e quella conquistata col titolo di campioni d’Italia, è il viatico migliore per cominciare la nuova avventura sulle ali dell’entusiasmo”.
Nino La Rosa- Responsabile comunicazione FC Messina.