Non perdere...
Home / Calcio / Calcio 1^ e 2^ Categoria Sicilia, giovedì 23 la chiusura delle iscrizioni. Arci Grazia in Seconda?

Calcio 1^ e 2^ Categoria Sicilia, giovedì 23 la chiusura delle iscrizioni. Arci Grazia in Seconda?

Domani, giovedì 23.08.2018, scade il termine ultimo per l’iscrizione ai campionati regionali di Prima e Seconda categoria di calcio Sicilia, mentre le eventuali istante di  ripescaggio per gli stessi tornei, dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 16.00 di giovedì 30 agosto 2018.
Tra le squadre interessate all’ammissione in  Seconda categoria,  ci  sarebbe  anche l’Arci Grazia di Milazzo, società di Terza Categoria. Per il momento sono solo voci, anche se il club bianco-rosso ha già programmato la nuova stagione e nella serata dello scorso 18 /08/2018, ha definito e formato il nuovo quadro dirigenti, operando i primi tesseramenti utili per la composizione della rosa 2018/2019. Come si legge sulla pagina Facebook dell’Arci Grazia, “la prima ufficialità è il ritorno in bianco-rosso di “Giovanni Maio”, classe 93, jolly del reparto difensivo di ottima esperienza. Nella passata stagione ha collezionato un considerevole numero di presenze con la maglia della Duilia, nel campionato di prima categoria, al servizio di Mister Di Blasi. Per il resto, pronta la documentazione di tesseramento per i nuovi arrivi “Stefano Russo” (Attaccante) – Giammarco Mirabile (Centrocampista). Inoltre, si attendono i trasferimenti di Giuseppe Cangemi (Difensore) e Pasquale Vitale (Difensore), per i quali sarà data ufficialità prossimamente, insieme ai numerosi nuovi innesti ed i nomi dei confermati.”
Passando alla composizione degli organici, l’Arci Grazia ha buone possibilità di ottenere il salto di categoria, attraverso il ripescaggio. Anche se per verificare i posti disponibili, si dovrà aspettare l’imminente chiusura delle iscrizioni ai campionati di Prima e Seconda categoria. Solo dopo, si avrà un quadro completo del format dei due tornei regionali, ma già si delinea un vuoto per l’annunciato forfait di diversi club. Dovrebbero essere una decina in Prima, con inevitabili ripercussioni nel torneo inferiore dal quale, attraverso i ripescaggi, si formeranno i gironi dell’altro.
In Prima categoria, rispetto al vecchio organico, per ripescaggi e fusioni, hanno lasciato la categoria: Sant’Anna (titolo della Nuova Sancis),  Due Torri Calcio Piraino (in Promozione attraverso la Società L’Iniziativa), Città di Torregrotta (retrocesso), Città di Villafranca, unitosi con la Messana di Promozione. Ed ancora il Villabate (Pa), retrocesso e poi ripescato, Rocca di Caprileone (ripescato), Don Bosco 2000 (ripescato), Barrese (ripescato),  Atletico Scicli (ripescato in Promozione). Nel girone C, la Pro Loco Sant’Ambrogio Cefalù si è accorpata alla Cephaledium in Promozione. Nello stesso girone, potrebbe rinunciare il Pettineo, mentre rimane in bilico la posizione della Stefanese Calcio, che sembrava volesse optare per la Prima categoria, dopo aver rinunciato alla Promozione, un declassamento volontario, come per Calcio Avola 1949, Pro Tonnarella e Merì.
Nel Merì, i primi segnali per la nuova stagione, il club ha confermato il centrocampista Gabriele Serraino, classe 92, che ha svolto il precampionato con la SSD 1937 Milazzo di Eccellenza.