Non perdere...
Home / Calcio / Calcio 1^ Categoria, le gare di Coppa Sicilia. Promozione, Tirrenia momento favorevole

Calcio 1^ Categoria, le gare di Coppa Sicilia. Promozione, Tirrenia momento favorevole

1^ turno di Coppa Sicilia di Prima Categoria, andata 24/09/17 ore 15:30 – Ritorno 01/10/17 ore 15:30
Il Comitato Regionale della Lega Nazionale Dilettanti indice per la stagione sportiva 2017/2018 il Torneo indicato a margine.
La squadra vincente la Coppa Sicilia 2017/2018  acquisisce  il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al Campionato di Promozione  per la stagione sportiva 2018/2019.
Qualora la  squadra vincente avesse già acquisito, per meriti sportivi, il diritto alla partecipazione al campionato di Promozione, il titolo sportivo per richiedere l’ammissione allo stesso sarà riservato all'altra squadra finalista.
Nell’ipotesi in cui una  Società  acquisisca il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato di categoria superiore 2018/2019 attraverso la partecipazione alla Coppa, non parteciperà alle gare di Play-Off nell’ipotesi in cui raggiunga tale posizione al termine del Campionato di competenza e la griglia dei Play-Off verrà integrata con la squadra classificatasi nella posizione immediatamente successiva all’ultima che dà diritto alla qualificazione ai play-off stessi (6sta classificata).
Il diritto alla ammissione al Campionato superiore non viene riconosciuto qualora le squadre interessate, al termine della predetta stagione sportiva vengano retrocesse al Campionato di categoria inferiore.
La manifestazione è organizzata secondo il presente regolamento:
ART. 1 – PARTECIPAZIONE DELLE SQUADRE
Alla competizione sono iscritte le squadre componenti l'organico del Campionato di Prima Categoria che abbiano fatto espressa richiesta.
ART. 2 – FORMULA
La competizione per la stagione sportiva 2017/2018, si svolgerà secondo la seguente formula:
Prima Fase 52 squadre
n.  40   Accoppiamenti con gara di andata e ritorno ad eliminazione diretta
Risulterà qualificata (o vincente) la squadra che nei due incontri avrà ottenuto il maggior numero di reti nel corso delle due gare.
Qualora risultasse parità nelle reti segnate, sarà dichiarata vincente Ia squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità, l’arbitro procederà a fare eseguire i calci di rigore secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti, al termine della gara di ritorno.
n. 4 Triangolari
Per determinare la squadra vincente si terrà conto, nell’ordine:
a) dei punti ottenuti negli incontri disputati;
b) della migliore differenza reti;
c) del maggior numero di reti segnate
Persistendo ulteriore parità o nella ipotesi di completa parità fra le tre squadre la vincente sarà determinata per sorteggio che sarà effettuato dalla Segreteria del C.R. Sicilia L.N.D.
PRIMO TURNO – Andata 24/09/17 ore 15:30 – Ritorno 01/10/17 ore 15:30
ACCOPPIAMENTI
Aci Catena Calcio 1973 – Nisiana
Aquila Bafia – Virtus Milazzo
Armerina – Don Bosco 2000
Balestrate – Città di San Vito Lo Capo
Città di San Pietro Clarenza – Mascalucia
Milazzo Academy San Pietro – Nuova Azzurra
Montagnareale – Due Torri Calcio Piraino andata 23/09/17
Palagonia – CARA Mineo
Portopalo – Virtus Ispica
Pro Falcone – Furnari Portorosa
Pro Loco Sant'Ambrogio Cefalù – Real Campofelice
Pro Ragusa – Atletico Scicli
Randazzo – Santa Domenica Vittoria
Rangers – Città di Carini andata 23/09/17 ore 15:00
San Basilio – Rocca di Caprileone
San Leone – Tutta San Gregorio di Catania andata ore 15:00
Sant'Anna – Oratorio S. Ciro e Giorgio andata ore 16:00
Solarino – Santa Lucia
Tre Esse Calcio Brolo – Sfarandina
Umbertina – Orlandina 1944 ritorno 30/09/17 ore 17:30
TRIANGOLARE 1 (Russo Sebastiano, Sant'Alessio e Sporting Taormina)
Sporting Taormina – Russo Sebastiano 24/09/17 ore 15:30
Russo Sebastiano – Sant'Alessio 27/09/17 ore 15:30
Sant'Alessio – Sporting Taormina 01/10/17 ore 15:30
TRIANGOLARE 2 (Albatros Fair Play, Città di Giuliana e Gemini)
Gemini – Albatros Fair Play 24/09/17 ore 15:30
Albatros Fair Play – Città di Giuliana 27/09/17 ore 15:30
Città di Giuliana – Gemini 01/10/17 ore 15:30
TRIANGOLARE 3 ( Nuova Acquedolci, Nuova Torrenovese e San Fratello)
Nuova Torrenovese – Nuova Acquedolci 24/09/17 ore 15:30
Nuova Acquedolci – San Fratello 27/09/17 ore 15:30
San Fratello – Nuova Torrenovese 01/10/17 ore 15:30
TRIANGOLARE 4 (Monforte San Giorgio Calcio, Pompei e Saponara)
Saponara – Pompei 23/09/17 ore 15:30
Pompei – Monforte San Giorgio Calcio 27/09/17 ore 15:30
Monforte San Giorgio Calcio – Saponara 01/10/17 ore 15:30
Tirrenia Calcio, altro acquisto, ingaggiato Umberto Bellamacina.

Inizio di stagione interessante per la Tirrenia che dopo il vincente doppio confronto col Torregrotta ha ottenuto due ulteriori vittorie in campionato che la pongono al vertice della classifica del girone C di promozione. Il prossimo confronto è già alle porte e vedrà  ancora a confronto i giallorossoblù con i neroverdi del Real Rometta, affrontati in trasferta alla prima di campionato mentre stavolta si giocherà a Giammoro per l’andata dei sedicesimi di Coppa Italia.
Intanto la società ha definito l’organico societario che vede alla presidenza Paolo Nicola Sciotto, i vice presidenti Rosario Agnello e Franco Bitto, il segretario Peppe Nania, l’addetto stampa e relazioni esterne Nino La Rosa ed il direttore sportivo Paolo Mandanici. Reso ufficiale il suo ruolo, Paolo Mandanici s’è subito messo in moto  ed ha concretizzato il primo colpo di mercato sotto la sua gestione; lavorando in chiave futurista ha chiuso con un classe ’99 (04-02-1999 ) che malgrado la giovane età ha già calcato i campi dell’eccellenza col Torregrotta ma che comunque a Giammoro è di casa per esservi cresciuto nel Valle del Mela: stiamo parlando di Umberto Bellamacina, talentuoso difensore che impingua la batteria degli juniores. Lo stesso DS ci comunica che è pronto a chiudere con un altro juniores, attaccante classe 2000, anch’egli già vaccinato al torneo superiore e che a breve dovrebbe far parte della famiglia.
“Sono felicissimo di entrare a far parte della Tirrenia e farò di tutto per rendermi utile alla causa. So che la società ha investito su di me che peraltro devo superare l’infortunio e quindi la fiducia sul mio conto è stata tantissima. Appena pronto dovrò dimostrare che la società non ha sbagliato”. Questo il commento del giovane difensore nel mirino da tempo e che finalmente può indossare la casacca della Tirrenia. Tornando invece alla gara col Real Rometta, dovrebbe rientrare a disposizione Mandanici, Mazzù (‘98) ed Agolli e pertanto più ampia la possibilità di scelta per mister Bitto.
Ufficio stampa