Non perdere...
Home / Calcio / Beach Soccer: XXI edizione del memorial “ Salvatore Boccaccio”. Mercoledì 20 Luglio, gara d’apertura Polonia-Serbia

Beach Soccer: XXI edizione del memorial “ Salvatore Boccaccio”. Mercoledì 20 Luglio, gara d’apertura Polonia-Serbia

Beach Soccer: dal 20 luglio all'8 agosto 2016, alla Plaja di Catania la XXI edizione del memorial “Salvatore Boccaccio”
Ultima settimana per l' iscrizione della 21ª edizione del memorial «Salvatore Boccaccio» di beach soccer che si disputerà, dal 20 luglio all'8 agosto, al lido Azzurro. La partita che terrà a battesimo l'ennesima edizione si disputerà mercoledi' alle 18 tra Polonia e Serbia.
A organizzare la kermesse è la New Squash Club di Vincenzo Gusmano.  Per informazioni rivolgersi alle cabine 110 e 112 della struttura balneare diretta da Daniele Micci. Teatro della manifestazione la spiaggia dello storico stabilimento balneare catanese, dove un triste pomeriggio di luglio del '93 il signor Boccaccio si accasciò per spiccare il volo in Paradiso, accolto dalla vita eterna.
La sua scomparsa ha lasciato un vuoto profondo in coloro che lo hanno conosciuto, il figlio Paolo, insieme alla mamma Cettina, oggi novantaquattrenne e la figlia Rosa Maria sono rimasti fedeli a quella che ha rappresentato sempre la dimora estiva della famiglia da ben 51 anni.
Quella che comincerà rispetto alle precedenti è un'edizione super si giocherà 7 contro 7. Due le categorie senior e under 14.
La squadra in carica nella categoria senior è l' Argentina del presidente Alfio Di Stefano che si è aggiudicata le due ultime edizioni.
Si ricorderanno anche Danilo Di Domenico, rimasto vittima di un incidente stradale nell'aprile del 2005, il bomber fu premiato con il miglior gol dell'edizione precedente e il mitico fotoreporter del quotidiano La Sicilia Giovanni d' Agata che ha seguito professionalmente ben 19 edizioni della kermesse estiva.  
A dirigere le partite il consolidato gruppo sportivo arbitri del presidente Alberto Incatasciato.
«Col trascorrere degli anni, ormai decenni, ho capito quanto è importante questo appuntamento per il figlio Paolo – spiega il dott. Elio Micci- quando lo propose 21 anni fa, fui io stesso a coinvolgerlo, ebbene la manifestazione ormai è diventata una classica ed è cresciuta di stagione in stagione, tutto ciò onora il nostro stabilimento. Da oltre mezzo secolo la famiglia rappresenta un cliente modello, insomma, Salvatore Boccaccio ha lasciato un messaggio è un profondo vuoto in tutti noi».
Un plauso a coloro che contribuiranno alla riuscita manifestazione, oltre al lido Azzurro, Saro Menza, Franco Grasso, Pino Patti, Basilio Busà e gli Elephants Catania di football americano 
Nella foto, l’Argentina, squadra campione in carica del memorial “ Salvatore Boccaccio”
Argentina