Non perdere...
Home / Calcio / Beach Soccer: Prende quota il memorial Salvatore Boccaccio

Beach Soccer: Prende quota il memorial Salvatore Boccaccio

Comincia a prendere quota la 23ª edizione del memorial Salvatore Boccaccio di beach soccer che si disputa al lido Azzurro. Da queste prime partite si evince che tra le partecipanti, ad avere una marcia in più sia la Serbia di Giovanni Pirone. La squadra che gioca nel ricordo di Danilo Di Domenico dopo il successo nella prima gara si è ripetuta anche nella seconda, regolando con un risultato tennistico l'Italia 6-2.
La formazione in casacca blu ha sciorinato trame di gioco apprezzabili, abbinando sulla sabbia dorata del lido Azzurro tecnica e agonismo, cosicchè i gemelli del gol Litterio Cambria e Massimo Sottile hanno realizzato ciascuno una tripletta.
Nei tricolori si è dannato l'anima correndo a tutto campo Simone Di Mauro, autore di un bel gol, l'altra realizzazione per il team di Lizzio è stato siglato da La Spina con una legnata da fuori area. Gli addetti ai lavori indicano la Serbia candidata al primo obiettivo, la finale.
Pirotecnico pari tra i baby dell' Islanda e i veterani della New Squash. I terribili islandesi addirittura ad un certo punto della gara conducevano 4-1 grazie alle reti del redivivo Giulio Nicolosi, doppietta, e i gol di Edoardo Lo Faro e quello in apertura di Giannini.
La New Squash priva della chioccia Vincenzo Gusmano, febbricitante, si è affidata a Damiano Lo Giudice, tripletta e a Fichera che ha trasformato un calcio di rigore.
A  bordo campo tifo infernale su tutti i nonno di Ricky ed Edoardo Lo Faro che ha sostenuto l'Islanda a squarciagola.
Adesso il Boccaccio entra nel vivo, scontri diretti caratterizzano la fase calda della manifestazione.
Da un decennio sono stati inseriti anche dei trofei per ricordare personaggi del Lido Azzurro che osservano dal cielo le gesta di coloro che vi prendono parte. Danilo Di Domenico (che partecipò a un paio di edizioni), il fotografo de “La Sicilia” Giovanni D' Agata che ha immortalato ben 20 edizioni; ma questa che sta per cominciare sarà un'edizione particolare perché si ricorda il dott. Elio Micci Barreca, “paron” del lido Azzurro che ci ha lasciati lo scorso 4 giugno.
La manifestazione si avvale del contributo del quotidiano “La Sicilia”, lido Azzurro, il Soglò Cafè della vulcanica Nicoletta Alberti e Zaccà Sport.
A dirigere gli incontri il Gs arbitri del presidente Alberto Incatasciato.
Flavio Spirio

IL GOL DI NICOLOSI

L’ISLANDA

LA NEW SQUASH

LA SQUADRA DELL’ITALIA

GLI ARBITRI LANZAFAME E INCATASCIATO

IL NONNO DEI LO FARO CON EDOARDO E GIANNINI

LO GIUDICE IN AZIONE