Non perdere...
Home / Calcio / Beach Soccer: Al Lido Azzurro (Catania) si assegna il memorial « Salvatore Boccaccio »

Beach Soccer: Al Lido Azzurro (Catania) si assegna il memorial « Salvatore Boccaccio »

Martedì 1 agosto 3017, alle 18.30, saranno la New Squash (nella foto) e la formazione del Città del Vaticano a disputare la finale della 22ª edizione del memorial “Salvatore Boccaccio” al lido Azzurro.
La New Squash ha avuto ragione di una indomabile Italia. Per designare la finalista, infatti, ci sono voluti i calci di rigore. I tempi regolamentari si sono conclusi 1-1 con l'Italia in vantaggio e il pari su rigore di Ferlito. Nei supplementari un gol per parte (2-2) poi  la lotteria dei penalty che ha sorriso alla “dinasty” Gusmano.
Nella seconda semifinale il Città del Vaticano ha piegato la Serbia 5-4. Partenza sprint, si va sul 3-0 con reti di Giulio Nicolosi, Federico Boccaccio (nipote d'arte) e Alex Palma. La Serbia accorcia le distanze con Arancio e Platania ma a tagliargli le gambe e l'eurogol di Edoardo Lo Faro.
Nella ripresa Arancio in gol e Palma che ristabilisce le distanze. A nulla vale il serrate finale della squadra di Pirone che va a segno con Taglieri.
Un plauso al Gruppo Sportivo arbitri del presidente Alberto Incatasciato che si avvale della preziosa collaborazione del collega Andrea Lanzafame.
Ecco le formazioni delle squadre semifinaliste:
New Squash:
Aiello, Ferlito, Magno, M. Gusmano, V, Gusmano, Mirabella, Nobile, Farinella.
Città del Vaticano: Nicotra, Privitera, G. Nicolosi, Alex Palma, Boccaccio, Lo Faro, Giannini, Armando Palma, D. Nicolosi, lecci e Fazio.
Serbia: Scuderi, Arancio, Pirone, Gangemi, Taglieri, Ruggiero, Cuffari e Ruscica.
Italia: Di Franco, Zappalà, Martino, Balbo, Magno, La Spina, di Stefano, Lizzio, Del Vecchio, Guizzetta, Di Mauro.
Flavio Spirio