Non perdere...
Home / Calcio / Beach Soccer: 23ª edizione del memorial Salvatore Boccaccio, in evidenza la Serbia

Beach Soccer: 23ª edizione del memorial Salvatore Boccaccio, in evidenza la Serbia

Entra nella settimana calda la 23ª edizione del memorial Salvatore Boccaccio di beach soccer in corso al lido Azzurro di Catania.
Ormai la Serbia di Giovanni Pirone ha ipotecato la finale in programma domenica alle 18.15. Per saperne di più sull'altra finalista si dovranno attendere gli scontri diretti e in particolar modo lo scontro diretto di sabato tra Islanda e Italia, intanto anche la New Squash può dire la sua ma per sperare dovrà cercare di fare bottino pieno con i “tricolori” di Lizzio. Partiamo dalla Serbia, che rocambolescamente ha ceduto di misura all'Islanda per poi riscattarsi con la New Squash.
Nella prima partita mera sfortuna della prima della classe che si è trovata di fronte una “saracinesca” come Luca Aiello poi il colpo di grazia con la rete del successo per l'Islanda firmata da Alex Palma. Nella seconda partita pur vincendo ha sudato le proverbiali sette camicie, in quanto sino a 3' dal termine conduceva di misura con la New Squash e nei minuti finali ha arrotondato il successo 4-1 con doppietta di Ruggeri e gol di Pirone e Sottile; avversari in rete con Fisicaro.
Una caparbia New Squash con il successo sull'Islanda ha riaperto i giochi per la seconda finalista. I “senatori” hanno superato 3-2 Lo Faro e compagnia.
Match spigoloso e alcuni giocatori ancor oggi non hanno capito lo spirito della manifestazione. Le reti per i “canarini” di Fichera (2), Scuderi; Islanda in gol con Nicolosi ed Edwin Montaruli; quest'ultimo migliore in campo. Ottima la direzione di Andrea Lanzafame che ha saputo tenere in pugno la partita, plauso per il diesse della manifestazione Alfio Pappalardo.
La manifestazione si avvale della collaborazione del nostro quotidiano, del lido Azzurro dell'ing. Daniele Micci, del Soglò Cafè diretto impeccabilmente da Nicoletta Alberti e di Zaccà Sport.
New Squash
: D. Sottile, A. Scuderi, V. Gusmano, M. Gusmano, Fichera, E. Manno, Farinella, A. Nobile, Mirabella, Lombardo.
Serbia: T. Scuderi, Taglieri, Beltempo, Sottile, Pirone, Cambria, Ruggiero.
Italia: Di Franco, Restuccia, La Spina, Zappalà, Panebianco, Lizzio, Del Vecchio, Di Mauro, N. Manno.
Islanda: Alex Palma, Armando Palma, Lo Faro, Giannini, Leanza, Battaglia, Nicolosi, Montaruli, Palma, Aiello
Di Flavio Spirio

Edwin Montaruli  (Islanda)

D. Sottile (portiere, New Squash)

 

il diesse del memorial Alfio Pappalardo