Non perdere...
Home / Altri sport / Basket Under 14: Inizia l’avventura nazionale del Basket Barcellona

Basket Under 14: Inizia l’avventura nazionale del Basket Barcellona

Basket Barcellona, campione regionale Sicilia Under 14, in partenza per la Lombardia, a  Bormio (provincia di Sondrio) ), dove dal 14 al 21 Luglio si svolgerà la finale nazionali di categoria (4 gironi da cinque squadre).Barc under
Basket Barcellona rivolge un grosso e sentito in bocca al lupo alla formazione under 14 in partenza per le Finali Nazionali in programma a Bormio dal 14 al 21 luglio. I giovani giallorossi sono stati inseriti nel girone A in compagnia di Virtus Basket Altogarda, Udine Basket Club, Basket Juve Caserta e Comark Bergamo. “Andare ad incontrare formazioni giovanili del calibro di Armani Jeans Milano, Virtus Siena e Juve Caserta significa per noi essere entrati nell’élite del basket giovanile”- ha affermato orgoglioso il coach Tonino Interdonato- “Non scordiamoci  che queste squadre possono contare su un hinterland molto più ampio del nostro che consente loro di fare molta selezione e di scegliere i migliori della provincia o della regione. Noi siamo una realtà più piccola con un territorio più ristretto, ma questo ci consente di avere un contatto diretto con tutti i ragazzi e di lavorare bene.  Talmente bene che rappresenteremo non solo la nostra città, ma l’intera Sicilia (ogni formazione rappresenta una regione), ed è la prima volta che una formazione giovanile barcellonese partecipa alle finali nazionali. E  questo è un motivo di vanto in primis per la società giallorossa e poi deve esserlo per tutta la città”. I ragazzi dell’under 14, a Bormio, respireranno basket a 360 gradi. Un traguardo importante, raggiunto attraverso tanti sacrifici, superando tutti gli ostacoli presenti lungo il percorso. “Io ho iniziato con questo gruppo tre anni fa” – prosegue Interdonato – “i ragazzi erano appena usciti dal minibasket e devo dire che già si vedevamo delle discrete potenzialità.  Abbiamo lavorato tanto e bene, abbiamo anche aggiunto altri elementi provenienti dalle società  satelliti e questo ci ha portato ad una crescita graduale ma costante, un miglioramento legato anche ad una crescita fisica, un miglioramento che forse neanche loro stessi si aspettavano. Quando abbiamo  vinto le finali regionali a Trapani battendo formazioni che avevano addirittura lavorato nel campionato di categoria superiore (l’under 15) per arrivare preparati a queste finali, ad esempio Trapani, Palermo, Acireale,  la nostra vittoria è stata una sorpresa,  ma solo per gli altri. Io che li vedevo quotidianamente e ho visto la loro crescita mentale e  sportiva, individuale ma soprattutto come collettivo,  ho capito che i risultati sarebbero arrivati e il lavoro fatto avrebbe dato i suoi frutti”. Poi, coach Interdonato rivolge un accorato consiglio ai suoi ragazzi (dei quali si prende cura sempre con la massima professionalità e con un livello di umanità non indefferente) ed a tutto l’ambiente cestistico: “Vorrei concludere dicendo quello che ripeto sempre ai miei ragazzi, ovvero che questo è solo un primo passo non il traguardo finale. Questo vale sia per quelli che avranno una carriera cestistica, e ce ne sono tanti che hanno le carte in regola per poterla percorrere, sia per quelli che alla fine faranno altro. Perché lo sport giovanile non serve solo a formare dei giocatori professionisti, ma anche i futuri dirigenti, i futuri manager e i futuri tifosi. Il settore giovanile per una società sportiva è la base di una piramide, più larga è la base più in alto arriverà la piramide”. I campioni regionali che parteciperanno alle Finali Nazionali di Bormio sono: Antonio Crinò, Riccardo Pettini, Andrea Piperno, Emanuele Munafò, Salvatore La Cava, Davide Giglia, Davide Siracusa, Emanuele Saja, Federico Porcino, Angelo Bonina, Saverio Maimone, Enrico Bongiorno.
Barcellona Pozzo di Gotto, 13 luglio 2013
Ufficio Stampa Sigma Basket Barcellona
Il Torneo, 4 gironi da cinque squadre.
Le prime due di ogni girone disputeranno le finali dal 1° all’8° posto mentre le terze e le quarte di ogni girone disputeranno le finali dal 9° al 16°.
I quattro gironi.
GIRONE A: Altogarda, Udine, Caserta, Bergamo e Barcellona Pozzo di Gotto.
GIRONE B: La Spezia, Potenza, Roma, S.Lazzaro di Savena, Teramo
GIRONE C: Milano, Siena, Corato, Campobasso, Reggio Calabria
GIRONE D: Casale Monferrato, Perugia, Cagliari, Pesaro e Venezia