Non perdere...
Home / Altri sport / Basket Serie D Sicilia: Coach Luigi Maganza fa le carte ai due gironi

Basket Serie D Sicilia: Coach Luigi Maganza fa le carte ai due gironi

Copia di Luigi MaganzaMolte le novità nella Serie D maschile siciliana, in vista della stagione 2013-2014. Alla chiusura delle iscrizioni, il 22 luglio, si registra la presenza di undici ammesse, sei squadre in meno rispetto alla scorsa stagione. In sospeso la posizione di tre club, Grottacalda Piazza Armerina, Basket School Messina e della Pol. Costa d’Orlando. La prima si è iscritta in ritardo, le altre due attendono le decisioni sull’esito della loro richiesta di ammissione. I paladini sono alla prima affiliazione, mentre i messinesi Basket School Messina, ripartiranno dalla serie D, dopo aver rinunciato a partecipare alla serie C, dove hanno militato nelle ultime per tre stagioni. Quindi, un possibile incremento della rappresentanza messinese, dove figurano: Il Nuovo Avvenire Spadafora, protagonista la scorsa campionto, Sport è Cultura Patti, Castanea Basket 2010. Con loro, anche Cus Palermo e  Villa Santa Teresa Baghera. Sulla serie D che verrà, questo il pensiero di un profondo conoscitore del girone, Luigi Maganza, coach del Nuovo Avvenire Spadafora, squadra seconda classifica la scorsa stagione, alle spalle del Minibasket Milazzo, promossa in C2. Così Maganza: “Il nuovo campionato – dice – , inizia con alcuni interrogativi sulle squadre partecipanti. Si sono aggiunte delle rinunce e resta da definire la posizione di tre squadre, due delle  quali potrebbero essere inseriti nel nostro girone, come Basket School Messina e Pol. Costa D’Orlando, mentre As Grottacalda Piazza Armerina, sembra destinata nell’altro gruppo. Credo, che alla fine saranno confermati due gironi, il cui livello è tutto da scoprire. L’anno scorso, nel nostro, oltre noi del Nuovo Avvenire e Minibasket Milazzo, discreta Villa Santa Teresa Bagheria, squadra che ritroveremo anche nel nuovo torneo. Noi, nel prossimo campionato, partiremo col roster dell’anno scorso, meno Amendolia e Catanesi. In più avremo l’ala/guardia Marco Busco ed eventuali altri acquisti” Fin quì Maganza, per il resto, la Serie D stagione 2013-2014, nell’attesa di chiudere le situazioni in sospeso, vedrà ai nastri di partenza: Studentesca Gela, Basket Giarre, Il Nuovo Avvenire Spadafora, Sport È Cultura Patti, Castanea Messina, Cus Palermo, Pall. Bagheria, Salusport Priolo Gargallo, Basket Club Zafferana (ripescata) Mens Sana Mascalucia (autoretrocesso dalla Serie C2), Pol. Alfa Catania (promossa dalla Promozione). Mancheranno, Pgs Sales Catania, ripescato nel  campionato Serie C2, le due neopromosse dalla Promozione (Alias Barcellona e Pegaso Trapani), le due radiate (Mario Mura Canicattì e Akrai Palazzolo) e due rinunciatarie: BC Eloro e Virtus Augusta (retrocessa dalla C2).