Non perdere...
Home / Basket / Basket: Serie A2 divisa in due gironi? Basket Barcellona, incontro al Comune

Basket: Serie A2 divisa in due gironi? Basket Barcellona, incontro al Comune

Comunicato 2Comunicato LNP sulle delibere del Consiglio Federale.
In riferimento al comunicato FIP che fa seguito al Consiglio Federale di oggi, ed alle ratifiche concernenti la prossima stagione del campionato di Serie A2 maschile, Lega Nazionale Pallacanestro intende precisare quanto segue.
Serie A2
“Il Consiglio Federale ha ratificato la proposta della Lega Nazionale Pallacanestro di una nuova formula dei Campionati Nazionali dilettantistici maschili per aumentarne il livello qualitativo, sia sportivo sia organizzativo” (fonte: FIP).
La ratifica approvata dal C.F. riguarda:
1) la suddivisione del campionato in due gironi e basata su criterio geografico Est-Ovest. Ai due gironi hanno diritto di partecipazione 16 squadre ciascuno, che si incontreranno nella prima fase su una stagione regolare strutturata su 30 partite.
2) La fase dei playoff. Che prevede nel primo turno l’incrocio tra le prime otto squadre classificate di ogni girone. Con criterio 1Est-8 Ovest, 2 Est-7 Ovest, 3 Est-6 Ovest, etc…
La FIP si è inoltre resa disponibile a valutare una fase intermedia tra stagione regolare e playoff, in ricevimento della richiesta di LNP di aumentare il numero delle partite di stagione regolare.
Tutte le decisioni riguardanti la formula di svolgimento del prossimo campionato e qui non esposte, saranno rese note successivamente alla valutazione delle documentazioni obbligatorie per l’iscrizione al campionato.
Ed alla conseguente notifica del numero definitivo delle squadre ammesse a partecipare.
Comunicato Stampa.  Incontro con Basket Barcellona.
Comune-di-Barcellona-PgComune di Barcellona Pozzo di Gotto –
Basket Barcellona, tenutosi l’incontro.
Nota Comunicazione 9 del 25-06-2015
Dopo le sollecitazioni dei giorni scorsi, il Sindaco Roberto Materia ha presenziato ad un incontro presso il Palazzo Comunale sul tema del basket a Barcellona Pozzo di Gotto.
Hanno partecipato alla riunione il Dott. Bonina in qualità di Socio di Maggioranza del Basket Barcellona Srl accompagnato dall’Avv. Francesco Chillemi, l’Avv. Salvato ed il Dott. Sidoti in rappresentanza del Trust, associazione di professionisti e tifosi. Non presente per motivi personali il Vice Presidente e Socio di Minoranza della Società stessa, insieme ad altri, Dott. Genovese.
Dopo avere approfondito i vari aspetti, il Dott. Bonina e l’Avv. Chillemi hanno confermato quanto già emerso nella conferenza stampa della settimana scorsa tenutasi presso la CSRS: l’impossibilità formale e sostanziale della Società Basket Barcellona Srl di poter fare fronte ai costi della stagione sportiva 2015/16.
Accanto a ciò, il Dott. Bonina ha altresì assunto l’impegno di rendere iscrivibile al campionato di A2 2015/16 la Società stessa qualora si facciano formalmente avanti degli interlocutori seri in grado di assicurare in tempi brevissimi considerate le scadenze, un futuro solido che non poggi le basi sul solo e meritorio impegno del Trust e dei tifosi. Il Dott. Bonina comunica altresì che non vi sono al momento concreti interessi di altre Società nel rilevare o scambiare titoli sportivi.
Il Trust, constatando quanto dichiarato, ha confermato la volontà di adempiere al suo Statuto che prevede l’impegno a sostenere qualsiasi Società che intenda favorire il basket a Barcellona Pozzo di Gotto.
Il Sindaco, ringraziando tutti i partecipanti, ha concluso l’incontro auspicando l’intervento di investitori che possano programmare la stagione 2015/16 e quindi non disperdere il patrimonio e la vetrina per la Città tutta che è rappresentata dalla Serie Nazionale A2.
Dalla Sede Municipale, lì 25/06/2015