Non perdere...
Home / Basket / Basket Lega2Gold: La Sigma Barcellona scende in piazza

Basket Lega2Gold: La Sigma Barcellona scende in piazza

Fiorello Toppo già in ottica campionato.
Sigma BarcellonaLa Sigma Barcellona è lieta di annunciare che Sabato 31 agosto 2013, la squadra si presenterà all’intera città.
La società di Via Roma ha deciso di andare in scena sul meraviglioso palcoscenico di Calderà nella splendida cornice di Piazza delle Ancore.
L’appuntamento è per giorno 31 agosto  alle ore 21, nel corso dei prossimi giorni la società comunicherà maggiori informazioni riguardanti l’evento.
Sarà un’occasione imperdibile per i tifosi e gli amanti della palla a spicchi giallorossa che potranno entrare in contatto con i propri beniamini.

Il pensiero di Fiorello Toppo.
Chi ben comincia è a metà dell’opera, la nuova stagione sportiva della Sigma Barcellona è stata lanciata nel pomeriggio di lunedì . Ma già nell’aria si sente un clima frizzantino che anima e aiuta la concentrazione dell’intero staff e dei suoi scudieri.
I ragazzi sono giunti da pochi giorni in riva al Longano, ma non abbiamo perso tempo per ascoltarli e sentire le prime impressioni sull’ambiente e sul nuovo roster .
È un team formato da gente che la Legadue l’ha già vinta sul campo sudando, lottando e dimostrando il proprio  valore anche nella serie maggiore come Tommaso Fantoni e Giuliano Maresca;  poi c’è chi l’ha vinta da capitano ma dopo nove anni ha deciso di lasciare a malincuore la neo promossa per vivere e far sognare un’altra città, che vuole fortemente la serie A. Forse il suo lavoro li è terminato, ma nulla toglie che tornerà spesso nella sua Pistoia ma soprattutto da quella che lui considera “la sua gente”.
Per chi non avesse ancora capito si parla di Fiorello Toppo, che ha vissuto una stagione da protagonista gustando la gioia di una vittoria conquistata sul campo.
Lo abbiamo sentito ed è già entrato nell’ottica campionato, difatti alla domanda ”quali consigli vorresti dare ai tuoi nuovi compagni?”
Non ha esitato rispondendo prontamente Ho l’idea di contribuire insieme a loro a costruire un gruppo molto unito, sia in campo (dove dovremo essere bravi a creare una forte identità difensiva e a sfruttare al meglio le capacità di tutti) che fuori, in cui ognuno sappia di poter fare affidamento sull’altro in modo da saper affrontare al meglio ogni singola sfida.-
Insomma uno elemento di spicco, assetato di successi nonostante la vittoria della scorsa stagione e da quel che ha dimostrato a Pistoia un grande uomo con dei valori ben precisi come pochi ormai.
In Italia anche il basket sta attraversando un periodo poco brillante e allora ci viene spontanea la domanda “com’è andata la trattativa che ti ha portato in giallorosso?” Alla quale Fiorello ha risposto La possibilità di venire a Barcellona è nata grazie al presidente Bonina che ha incaricato Antonello Riva, per cui nutro profonda ammirazione e stima, di costruire la squadra. Antonello sin da subito è riuscito a farmi sentire la sua passione e quella di un’intera città che  vuole competere per la serie A. Ho accettato con entusiasmo la proposta di venire a Barcellona per poter essere protagonista di questa sfida  e per il grande entusiasmo che ho avvertito.-
Infine Fiorello ha voluto dedicare un pensiero al popolo giallorosso affermando
– Ai Barcellonesi mi sento di dire che per fare grandi risultati abbiamo bisogno del loro supporto, entusiasmo e calore.-
Un roster composto da parecchi giocatori di categoria superiore, sia dentro che fuori dal campo.
Giocatori che sono qui consapevoli di dover entrare ogni domenica con il coltello tra i denti per raggiungere gli obiettivi prefissati.
Barcellona, 21 agosto 2013
Ufficio stampa Basket Barcellona
Comunicati n.27 e n.28