Non perdere...
Home / Basket / Basket Lega2Gold: Alle 20.30 amichevole Aurora Jesi-Pallacanestro Trapani

Basket Lega2Gold: Alle 20.30 amichevole Aurora Jesi-Pallacanestro Trapani

Venerdì 20 settembre 2013, questa sera, alle 20.30, la Pallacanestro Trapani sosterrà la sua seconda amichevole della mini-tournée marchigiana. Infatti, la formazione granata renderà visita all’Aurora Jesi, avversaria che Trapani si ritroverà di fronte in Legadue Gold.
Torna a casa Nelson Rizzitiello (nella foto):
Quella di Jesi sarà solo un’amichevole precampionato: una delle tante per quasi tutti i giocatori granata. “Quasi”, perché per uno di loro sarà un’occasione speciale. Nelson Rizzitiello, infatti, è di Jesi: nella città marchigiana è cresciuto, anche cestisticamente, e avrà certamente un fremito in più dei compagni non appena calcherà il “suo” parquet. “Certo, sarà un po’ strano giocare contro Jesi – dice l’Ammiraglio – anche se è certamente un motivo di soddisfazione: significa essere arrivato ad un buon livello”. Sarà un’amichevole ma ci sarà qual pizzico di emozione, dettato anche dalla presenza di parenti e amici in tribuna. “Speriamo che ci siano (ride, ndr), perché se così non fosse – prosegue Rizzitiello – vorrebbe dire che non ho lasciato affetti. Credo che ci sarà qualcuno che verrà a vedermi”. Dal particolare al generale, dal personale alla squadra. “Stiamo svolgendo un buon lavoro, sicuramente c’è lo spirito giusto e la voglia di collaborazione fra tutti è molto chiara. Dobbiamo migliorare soprattutto in difesa, sul piano dell’aggressività individuale e nell’aiuto sul lato debole. Anche in attacco dobbiamo diventare più fluidi e imparare a leggere meglio le varie situazioni che si presentano in campo. Sono sicuro che il tempo sarà determinante per compiere questi progressi”. A proposito di miglioramenti e di buoni livelli raggiunti, per l’Ammiraglio sarà un grande stimolo confrontarsi con avversari di spessore, in un torneo competitivo come la Legadue Gold. Ci sarà bisogno di un inevitabile adattamento, che richiederà attenzione e pazienza. “Non ho grandi problemi – prosegue Rizzitiello – causati dalla maggiore fisicità. Piuttosto, mi sono accorto che incide la maggiore velocità di esecuzione richiesta per essere efficaci. Spesso, se perdi l’attimo, paghi immediatamente anche una lieve esitazione”.   
Ufficio Stampa   Trapani
venerdì 20 settembre 2013
COMUNICATO STAMPA N. 57