Non perdere...
Home / Basket / Basket Adecco Gold: Play Off, i risultati di “Gara 3” dei quarti di finale

Basket Adecco Gold: Play Off, i risultati di “Gara 3” dei quarti di finale

Play offGli incontri di giovedì 8 e venerdì 9 Maggio 2014. In “gara 3”, conclusa la serie fra Trento ed Agrigento, mentre sono in bilico le altre tre sfide, anche quella fra Upea Capo d’Orlando e Sigma Barcellona, dopo il successo dei barcellonesi, portatesi sul 2-1.
I risultati di Gara 3 (8 e 9 maggio 2014):
– Moncada Agrigento-Aquila Basket Trento
73-79 (giovedì), Serie 0-3
– Manital Torino -Angelico Biella 89-73, Serie 2-1
Prossimo turno, Gara 4: Domenica 11/05/2014-ore 18:00- Manital Torino- Angelico Biella
– GZC Veroli-Tezenis Verona 67-66, Serie 2-1
Prossimo turno, Gara 4^ – Domenica 11/05/2014-ore 18:00- GZC Veroli – Tezenis Verona
– Sigma Barcellona – Upea Capo D’Orlando 83-80, Serie 1-2,
il servizio fonte Ufficio stampa della Sigma Barcellona Sigma Barcellona – Upea Capo d’Orlando 83-80
(23-22, 18-24, 15-13, 27-21)
Sigma Barcellona: Young 12 (3/5, 2/8), Toppo 5 (2/2), Maresca 2 (0/2), Natali 5 (1/1, 1/2), Collins 14 (5/8, 0/4), Filloy 8 (3/5, 0/3), Ganeto 19 (4/6, 2/2), Pinton 6 (1/2 da tre), Fantoni 12 (5/9) N.E.: Iurato Allenatore: Calvani
Tiri Liberi: 19/27 – Rimbalzi: 23 17+6 (Ganeto 5) – Assist: 19 (Collins 9)
Upea Capo D’Orlando: Basile 5 (1/1, 1/4), Soragna 21 (2/3, 4/5), Laquintana, Benevelli 4 (2/4, 0/1), Nicevic 18 (6/8, 0/1), Portannese 5 (0/2, 1/2), D’Wayne Mays 18 (2/3, 2/6), Archie 9 (1/2, 1/4), Valenti N.E.: Ciribeni Allenatore:Pozzecco
Tiri Liberi: 25/31 – Rimbalzi: 24 19+5 (D’Wayne Mays 7) – Assist: 15 (Soragna, D’Wayne Mays 4) – Cinque Falli: Nicevic, Portannese
Arbitri: Nicola Beneduce di Caserta, Paolo Cherbaucich di Trieste e Alessandro Tirozzi di Bologna
Gara 4^-Domenica 11/05/2014-ore 18:00- Sigma Barcellona- Upea Capo D’Orlando
Arbitri: Stefano Ursi di Livorno, Matteo Boninsegna di Paderno Dugnano (MI) e Daniele Caruso di Castel San Giovanni (PC).
Gara 5^ (ev.) Mercoledì 14/05/2014-ore 21:15- Upea Capo D’Orlando- Sigma Barcellona
GARA 4: Sigma Barcellona- Upea Capo D’Orlando (Domenica 11/05/2014-ore 18:00):
INFO E DISPOSIZIONI La società informa che, i biglietti per Gara 4 sono già in vendita presso i punti vendita ufficiali del club: Edicola Torre e Molinobet. Gara 4 si giocherà al PalAlberti domenica, 11 Maggio alle ore 18.00, e i biglietti avranno il seguente prezzo:
Gradinata laterale “gialla” 15,00 €
Gradinata laterale “blu” 15,00 €
Gradinata numerata “rossa” 15,00 €
Gradinata numerata “verde” 15,00 €
Tribuna “Salvo Sottile” 15,00 €
Tribuna “Jordan Chillemi” 20,00 €
Tribunetta laterale “Patrizia Romano” 15,00 €
Tribunetta laterale “tifo” 15,00 €
Inoltre si comunica che sarà possibile seguire la partita in diretta radiofonica su Radio Milazzo, il match non sarà trasmesso in diretta tv. Infine si ricorda agli abbonati “Sosteniamola” che l’ingresso alle partite casalinghe per tutta la durata dei play off è compreso nell’abbonamento sottoscritto a inizio stagione. I possessori dell’Abbonamento “Sosteniamola” potranno ritirare i loro biglietti presso l’Edicola Torre o la Sede Sociale di Via Roma 220.
Ufficio Stampa Sigma Basket Barcellona
Gara 3: GZC Veroli-Tezenis Verona 67-66 (2-1). La Scaligera Basket (Tezenis Verona)preannuncia reclamo
La Scaligera Basket, in base all’articolo 81 – comma 2 e 4 del Regolamento di Giustizia Sportiva, annuncia che domani mattina presenterà reclamo avverso il risultato finale di gara-3 dei quarti di finale playoff di Adecco Gold, disputatasi questa sera, venerdì 9 maggio, al palasport di Frosinone e conclusasi sul 67-66 a favore della GZC Veroli. Già sabato mattina quindi la Scaligera Basket si adopererà in tutte le sedi possibili per far valere le sue ragioni.
L’episodio incriminato si è verificato nel terzo quarto, sul punteggio di 35-30 a favore della Tezenis Verona, dopo un fallo in attacco di Alessandro Cittadini, atleta della GZC Veroli, ed un successivo fallo tecnico per proteste, gli arbitri obbligavano ad andare in lunetta per battere due tiri liberi Luca Gandini, che aveva subito il fallo, ritenendo evidentemente che la GZC Veroli fosse in bonus.
Successivamente veniva indicato a Giorgio Boscagin di tirare altri due liberi per il fallo tecnico, conclusioni entrambe realizzate col punteggio che si attestava sul 38-30. Una volta capito, subito dopo, che la GZC Veroli non era in bonus, venivano tolti i due punti segnati da Giorgio Boscagin per il fallo tecnico anziché il solo punto di Gandini, mandato in lunetta per il fallo subito da Cittadini e non scelto dalla Tezenis Verona per battere i liberi del tecnico.
La Scaligera Basket, evidentemente penalizzata in quanto, di fatto, non ha potuto scegliere il tiratore dei due liberi per il fallo tecnico, e denuncia inoltre come al suo capitano, Giorgio Boscagin, sia stato impedito appena finita la partita di firmare il preannuncio del reclamo nell’apposita casella in calce al referto di gara come stabilito da regolamento.
Ufficio Stampa Scaligera Basket Verona
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI GARA 3 DEL 9 MAGGIO
BASKET BARCELLONA – Ammenda di Euro 733.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri, per lancio di oggetti non contundenti isolato e sporadico, colpendo (bottigliette di plastica, palle di carta).
ORLANDINA BASKET – Ammenda di Euro 667.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.
BASKET VEROLI – Ammenda di Euro 800.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri, per
lancio di oggetti non contundenti collettivo e frequente, senza colpire (bottiglie piene d’acqua) e perchè il lancio delle predette bottiglie ha provocato la temporanea sospensione della gara per un paio di minuti.
Andrea Tavazza
GIUDICE SPORTIVO FIP